L'opinione di...

Bancanote Blog

ASSEMBLEA 2017: IL PRESIDENTE SCRIVE ALLE SOCIE E AI SOCI

26 Aprile

Si avvicina l’Assemblea dei soci e delle socie di Banca Etica. Sabato 13 maggio 2017, in contemporanea a Torino e a Santiago de Compostela, tra i punti all’ordine del giorno i soci sono chiamati ad eleggere il nuovo Comitato Etico.
Tutte le informazioni e i documenti per partecipare attivamente (anche online) sono a disposizione sul sito dedicato http://partecipazione.bancaetica.it/

Leggi tutto...

NASCE IL CANTIERE PER LA PARTECIPAZIONE

23 Marzo

Per sviluppare la partecipazione in Banca Etica il Consiglio di Amministrazione ha avviato il “Cantiere Partecipazione”: un tempo di lavoro che coinvolge tutti i portatori di valore per la revisione generale dei meccanismi partecipativi del Gruppo Banca Etica, con l’obiettivo di adeguarli all’evoluzione della banca e del contesto in cui essa opera.

Leggi tutto...

PER LA PARITA' DI GENERE: INTERVISTA AL COMITATO ETICO

8 Marzo

Nella Giornata Internazionale della Donna abbiamo rivolto alcune domande al Comitato Etico di Banca Etica per approfondire il punto di vista della finanza etica sulla parità di genere. Un cantiere aperto nella nostra organizzazione che presto si arricchirà di nuovi impegni.

Leggi tutto...

METTI IN AZIONE I TUOI VALORI, DIVENTA SOCIO DI BANCA ETICA

23 Agosto

Lo scorso 3 agosto la Consob ha autorizzato la pubblicazione del nuovo prospetto informativo per l'offerta pubblica di azioni ordinarie di Banca Etica. Il Prospetto riapre la possibilità per cittadini, organizzazioni e imprese, in Italia e in Spagna, di aderire al nostro progetto di Finanza Etica diventando soci e socie, sottoscrivendo quindi il capitale sociale. In questo editoriale Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica, spiega il valore, non solo finanziario, della partecipazione azionaria al nostro progetto di banca alternativa.

Leggi tutto...

E' GIUNTA L'ORA DI UNA NUOVA MOBILITAZIONE CONTRO LE ARMI

21 Luglio

La mobilitazione della società civile negli anni '80 ha portato l'Italia ad avere la legge più avanza per la trasparenza sul commercio di armi. Ma oggi quella egge - la 185/90 - è stata progressivamente svuotata. Intanto continua l'ascesa delle esportazioni belliche italiane, anche verso Paesi in cui i diritti umani sono violati sistematicamente. Il commercio di armi sostituisce la politica estera e la spesa pubblica per la difesa continua a crescere mentre si taglia indiscrimnatamente il welfare. E' giusta l'ora di una nuova mobilitazione, a partire dal crowdfunding per far nascere un Osservatorio sulle spese militari italiane (MIL€X) e realizzare il primo Rapporto annuale indipendente sulle spese militari italiane.

La cronaca di due giorni di incontri sul commercio di armi organizzati dalla Fondazione Culturale di Banca Etica con Sbilanciamoci! e Rete Disramo e con la partecipazione di Amnesty International.

a cura di Nicoletta Dentico, consigliera di amministrazione di Banca Etica.

Leggi tutto...

Pagine

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE