Banca Etica colloca 18milioni di “social bond” | Banca Popolare Etica

Banca Etica colloca 18milioni di “social bond”

Banca Etica colloca 18milioni di “social bond”

Martedì, 16 Ottobre, 2012

Banca Popolare Etica ha lanciato in questi giorni due nuovi prestiti obbligazionari: il collocamento dei titoli - iniziato lo scorso 25 settembre - è aperto fino al 29 ottobre 2012. Un'opportunità per indirizzare il risparmio dei cittadini e delle organizzazioni verso iniziative che mettono al centro l'uomo e l'ambiente.
I prestiti obbligazionari di Banca Etica sono infatti una forma di risparmio vincolato che ha l’obiettivo di reperire risorse per finanziare progetti sociali a medio-lungo termine.
Sono questi strumenti di raccolta del risparmio – chiamati anche “social bond” - che permettono a Banca Etica di sostenere tante iniziative di economia civile e solidale di ampio respiro.
«Nel 2011 e nel 2012 Banca Etica è riuscita a incrementare significativamente i crediti erogati (+ 24% nel 2011, + 10% nei primi mesi del 2012) – dice il presidente Ugo Biggeri -. Ma sappiamo che dobbiamo fare ancora di più, ce lo richiede la situazione economica generale e l'impegno delle imprese sociali ad investire, nonostante la crisi, per dare risposte ai bisogni di welfare, lavoro, qualità dello sviluppo».
Dal 25 settembre sono disponibili due nuove emissioni, acquistabili fino al 29 ottobre. Entrambe prevedono un investimento minimo di 1.000 euro e il pagamento semestrale delle cedole. La prima emissione - per un importo complessivo di 6 milioni di euro - prevede un vincolo di 5anni; la seconda emissione – per un totale di 12milioni di € - ha invece durata triennale.

Per saperne di più e informarti consapevolmente sulle opportunità di risparmio attraverso i Prestiti Obbligazionari di Banca Etica, clicca qui.

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE