I BONUS PER LA SICUREZZA E L’EFFICIENZA ENERGETICA DELLA TUA CASA: UNA OPPORTUNITÀ’ DA COGLIERE

Bancanote Blog

I BONUS PER LA SICUREZZA E L’EFFICIENZA ENERGETICA DELLA TUA CASA: UNA OPPORTUNITÀ’ DA COGLIERE

22 Febbraio 2021

Sempre più siamo sensibili al tema dell’efficienza energetica della nostra casa, consapevoli di come l’adeguamento degli immobili si traduca in bollette meno salate e contribuisca alla lotta all’inquinamento.

La recente introduzione del Superbonus consente di disporre di una opportunità importante per migliorare l’efficienza energetica e la sicurezza del proprio immobile.

La misura prevede infatti l’incremento al 110% dell’aliquota di detrazione delle spese sostenute per interventi di efficienza energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Questo nuovo bonus si aggiunge alle detrazioni già disponibili per interventi di

  • recupero del patrimonio edilizio
  • riqualificazione energetica degli edifici

Possiamo fruire della detrazione fiscale sui lavori realizzati in via diretta, nella nostra dichiarazione dei redditi, oppure scegliere tra due possibili opzioni:

  • un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori (sconto in fattura)
  • la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante a soggetti terzi, inclusi gli istituti di credito

L’opzione dello sconto in fattura o della cessione del credito può essere esercitata non soltanto per i lavori che danno diritto al Superbonus, ma anche per le detrazioni derivanti da bonus fiscali su lavori di

  • recupero del patrimonio edilizio (bonus casa)
  • riqualificazione energetica degli edifici (ecobonus)
  • adozione di misure antisismiche (sismabonus)
  • recupero o restauro della facciata degli edifici (bonus facciate)
  • installazione di impianti fotovoltaici
  • installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici

La comunicazione dell’esercizio dell’opzione deve essere inviata all’Agenzia delle Entrate entro il 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui si sono sostenute le spese.  Per l'anno 2020 il termine per l'invio è stato prorogato al 31 marzo. 

Cogli un’occasione veramente unica per riqualificare la tua casa grazie anche a Banca Etica.

Mettiamo a disposizione la nostra offerta a persone, organizzazioni e imprese realizzatrici degli interventi interessate a cedere i crediti fiscali (Superbonus, Ecobonus, Bonus Facciate, Bonus Casa, Sisma Bonus), accompagnandoli grazie ad una piattaforma dedicata a raccogliere tutta la documentazione necessaria alla cessione dei diversi crediti fiscali disponibili.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con ènostra, produttore e fornitore di energia elettrica da fonti rinnovabili organizzato in forma cooperativa, disponibile anche per esigenze di consulenza in merito a progettazione e realizzazione dei lavori. Per la cessione di crediti fiscali maturati per spese sostenute nel 2020 è importante completare il caricamento della documentazione entro il 14 marzo.

Siamo inoltre disponibili anche a valutare finanziamenti per le esigenze di liquidità connesse alla realizzazione dei lavori.

Scopri di più

Foto di Klaus-Uwe Gerhardt da Pixabay 

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE