DUE CHIACCHIERE CON SANTE CHE HA SCELTO BANCA ETICA

Bancanote Blog

DUE CHIACCHIERE CON SANTE CHE HA SCELTO BANCA ETICA

7 Giugno 2021

Abbiamo fatto due chiacchiere con Sante, socio e cliente di Banca Etica. Sante abita e lavora a Imola, è  sposato e padre di una bimba di 8 anni, ragione che lo spinge a migliorare la sua impronta ecologica per lasciarle, così, un mondo migliore. Ha conosciuto tempo fa Banca Etica grazie al passaparola di amici ma da poco è diventato socio e cliente.

 

Cosa ti ha spinto a cambiare banca e scegliere Banca Etica?

La ricerca dell’etica e del rispetto del prossimo mi ha sempre contraddistinto, iniziando come volontario del commercio equo e sviluppando ora anche la parte etica dell’essere attivista ecologico. In tutto questo, far parte di Banca Etica era un grosso tassello che finalmente ho completato, proprio per essere attento ai miei investimenti in modo che siano rispettosi e socialmente utili. 

Cosa pensi del sistema bancario generale?

Senz’altro è troppo trascinato dalle dinamiche economiche e sempre meno vicino alle persone e alle imprese che hanno dei veri valori, e quindi penso che Banca Etica possa dare molto per sostenere progetti con valore sociale ed ambientale, sensibilizzando anche gli utenti a riflettere su multinazionali, aziende di guerra e speculazione finanziarie.

Per molti non è concepibile che il conto corrente abbia un costo, tu cosa ne pensi?

E’ sbagliato che costi tanto e soprattutto che non sia trasparente, ma qualche costo di gestione è corretto in funzione della struttura. Penso che onestà e chiarezza siano fondamentali ed attuabili in una Banca veramente etica!

Quanto è importante per te che la tua Banca abbia i tuoi stessi valori?

Come si sarà percepito, ovviamente tanto importante. Sentirsi seguiti, quindi sicuri e partecipi di intenzioni condivise con obiettivi sostenibili e socialmente utili, non ha prezzo.

Quanto è importante per te sapere cosa finanziano i tuoi soldi? Quale settore vorresti che finanziassero?

L’economia green è il futuro, e dovrà sempre più velocemente essere il nostro presente. Ecco perché è essenziale scegliere consapevolmente dove vadano i miei risparmi. Sono un'arma in più nella nostra lotta ai cambiamenti climatici che tanto devono starci a cuore, oltre a tutti quei gesti quotidiani che ci aiutano ad essere ogni giorno più sostenibili.

Altro da aggiungere?

Sogno un Mondo dove l’economia reale, partecipata e solidale crei quella serenità che deve essere alla base di ogni vita. Credo nella transizione ecologica e nella possibilità di sviluppare un nuovo modello di progresso, non basato su uno sviluppo indiscriminato, e soprattutto etico. Per quello ho creato Ecoeroigreen.it un blog nato per sensibilizzare alle buone pratiche green, nel tentativo di aiutare il nostro pianeta nella transizione ecologica. La missione è creare una community per dare suggerimenti ed informazioni sulla sostenibilità ambientale nel nostro territorio, il circondario imolese. Siamo convinti di poter realizzare una rete tra privati, associazioni e aziende capace di sviluppare proficue relazioni ed attività, basate sulla centralità della persona e sul rispetto per la natura. 

Grazie Sante! Buona continuazione!
 

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE