UN ALTRO GENERE DI ECONOMIA: VIA AL CROWDFUNDING

Bancanote Blog

UN ALTRO GENERE DI ECONOMIA: VIA AL CROWDFUNDING

4 Dicembre 2019

Ricordate il bando di crowdfunding “Un altro genere di economia”? Da oggi è possibile sostenere i 16 progetti che abbiamo selezionato su Produzioni dal Bassoattività innovative promosse e sviluppate da donne o per le donne per potenziare il loro ruolo nelle filiere produttive, nel mondo del lavoro o della ricerca.

Ecco i 16 progetti selezionati a cui puoi contribuire

Costruiamo insieme èEtico - Sartoria Marchigiana Due giovani ragazze marchigiane che vogliono realizzano capi di abbigliamento ecosostenibili.

Zeus, il gatto magico di Amatrice - Missione Resilienza! Per realizzare incontri nelle scuole e nelle associazioni con carattere laboratoriale con l'ausilio della musica che sarà utilizzata per superare le differenze di genere fin dall'infanzia e al contempo permette di superare il trauma del terremoto.

Le Buone Pratiche - Riduci con stile - Per creare un punto vendita di vicinato in provincia di Varese di prodotti sfusi e/o imballati senza plastica da realizzare presso edificio dismesso.

Women_Do - Un progetto per  l’inserimento lavorativo delle donne di Pescara, non più giovanissime, che sono fuori o sono fuoriuscite dal mercato del lavoro e che faticano a rientrarci.

Pet Recycling al femminile - Un progetto di raccolta e riciclaggio della plastica che coinvolge le donne di Haiti e RDC con attenzione al fenomeno dell'abbandono minorile a causa dell’indigenza.

Non Profit Women Camp - I edizione - Per la valorizzazione professionale delle donne che operano nel Terzo Settore.

Coloriage. Una scuola di moda gratuita. Per realizzare a Roma un laboratorio di sartoria artigianale per artigiane e migranti, richiedenti asilo e inoccupate, in maggioranza donne.

Un pollaio per Velingara Pont: obiettivo FAME ZERO! Per creare un pollaio gestito  interamente dalle donne del villaggio di Velingara Pont, nella regione di Tambacounda nel cuore della savana senegalese.

EnergEtica - Per migliorare la capacità di gestione delle risorse economiche e dei consumi energetici di famiglie in difficoltà economica (focus su donne capofamiglia) a Trieste.

Gender Game Book - Per pubblicare e promuovere il fumetto interattivo Gender Game book in cui i lettori e le lettrici potranno entrare nella storia e prendere decisioni alla fine di ogni capitolo, indirizzando così il corso della narrazione.

Progetto Cerbero, non uno di meno - Progetto promosso da un team di donne milanesi per gestire, riabilitare e, se possibile, riallocare, cani potenzialmente pericolosi.

Mostra “Alza il Triangolo al Ciel”- Per portare a Firenze la mostra che racconta il cambiamento dei costumi e del ruolo delle donne nella società italiana dal 1968 ai giorni nostri.

FOODdia Ca Furria  - Un’impresa sociale per tramandare le tradizioni legate alla preparazione di cibo sano della Valle del Simeto in Sicilia.

Caffè per l’uguaglianza - ecommerce che supporta le donne coltivatrici di caffè nei Paesi in via di Sviluppo vendendo direttamente il frutto del loro lavoro.

GAP - GenerAzione Parità - Monitorare i rapporti di genere all’interno delle realtà del Terzo Settore coinvolte, elaborando insieme ad esse delle strategie innovative di comunicazione interna e esterna.

Asterisco fuori parentesi- Un gruppo di videomarker si incontrano sul tema gender. L'obiettivo è di aprire un canale di dibattito popolare sull'identità di genere, sui suoi confini e limiti attuali e sulla possibilità di una rinegoziazione sociale attraverso conoscenza e dialogo.

Cosa si può ottenere

Le iniziative che da oggi fino al 31/1/2020 raccoglieranno dal pubblico almeno il 75% del budget che richiedono, riceveranno un contributo da parte del Fondo per il Crowdfunding di Etica Sgr per il restante 25%, fino a un massimo di 7.500 euro. Questo contributo è possibile grazie alla scelta volontaria dei clienti dei fondi comuni  di investimento di Etica Sgr che devolvono lo 0,1% del capitale sottoscritto per il sostegno di iniziative ad alto impatto sociale e ambientale.

I progetti che dovessero riuscire a raccogliere (o superare) il 100% del budget riceveranno comunque un premio straordinario del 5% del budget inizialmente previsto, da destinare a ulteriori iniziative di promozione dell’attività, sempre grazie al fondo di Etica Sgr.

Infine, le campagne che alla conclusione del periodo di raccolta avranno ottenuto almeno il 50% del budget, potranno approfittare di un ulteriore mese di permanenza nel Network di Banca Etica su PdB, per provare a centrare l’obiettivo (in questo caso però non ci sarà diritto al contributo successivo da parte del Fondo di Etica Sgr).

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE