LIBRI A PASSO DI PULCE CHE RAFFORZANO LE RELAZIONI

Bancanote Blog

LIBRI A PASSO DI PULCE CHE RAFFORZANO LE RELAZIONI

12 Novembre 2020

In collaborazione con Corrado Fontana, giornalista di Valori.it

Oggi vi raccontiamo della magia dei libri e della meraviglia dei colori e dell’arte spesi per realizzarli. Ma anche della forza di due donne imprenditrici che, col sostegno della Fondazione Pangea e di Etica Sgr, e un finanziamento di Banca Etica, hanno dato forma concreta alle proprie idee fondando la casa editrice Pulci Volanti di Attigliano, in provincia di Terni. 

Pulci volanti è nata ufficialmente nel 2017, fondata da Chiara Bongiovanni, illustratrice, educatrice, promotrice di laboratori di lettura e iniziative per la promozione della lettura e della comunicazione, e Alessia Battaglia, scrittrice e psicoterapeuta. «Nei nostri libri – ci spiega la prima – utilizziamo linguaggio verbale e linguaggio visivo, principalmente, poiché sono libri per bambini, ma diamo la possibilità al lettore di interagire e personalizzare l'esperienza anche utilizzando altri linguaggi». Pulci volanti realizza infatti libri che «non hanno dei contenuti impositivi o descrittivi ma in qualche modo sono evocativi – prosegue Bongiovanni –. Le persone che leggono iniziano un percorso, messe in contatto sia con una dimensione emotiva interna ed esterna, attraverso diversi meccanismi cartotecnici, e possono modificare le storie aggiungendo un proprio “pezzettino”, in qualche modo personalizzando e catartizzando quanto stimolato dalla lettura».

Il risultato è quello di opere originali, votate a suscitare un coinvolgimento totalizzante. Come il primo progetto editoriale di Pulci volanti, SOGNALIBeRI, che utilizza una forma non rilegata dei contenuti per stimolare l’invenzione di chi legge. Ma non è tutto. Perché la casa editrice è attenta a sfruttare diversi canali di comunicazione, oltre al testo e alla lettura, e – tramite una collaborazione con Radiosa che si sta ampliando – ha trasformato alcune storie in narrazioni sonore, con una trasposizione delle immagini. «Questo, soprattutto in questo periodo, ha permesso alle persone, pur stando lontane, di sentirsi vicine e stabilire un'interazione», specifica Bongiovanni.

Pulci volanti si fa insomma apprezzare per la tensione culturale e sperimentatrice, ma non tralascia un’attenzione all’impatto sociale e ambientale. Aspetti riconosciuti da chi segue l’iniziativa da vicino come Daniela Russo di Banca Etica. La vice- responsabile della filiale romana sottolinea infatti che «Il finanziamento concesso ci ha consentito di sostenere un'iniziativa in cui il libro non è solo uno strumento educativo, ma è anche ecologico e capace di offrire un'occasione al lettore di diventare autore».

E infatti SOGNALIBeRI, Quando il bosco dorme e tutto il materiale informativo e promozionale (adesivi, biglietti da visita, bookshopper) di Pulci volanti sono stati stampati da Kc, tipografia con la certificazione ambientale per l'intero processo produttivo, e confezionati nel carcere di Genova Pontedecimo. La bookshopper è stata stampata in serigrafia nella casa circondariale di Genova Marassi e proviene dal commercio equo e solidale. Gli albi illustrati per bambini sono realizzati da tipografie che hanno particolare cura sia della realizzazione che delle persone e che, per quanto possibile, usano materiale eco-sostenibile (carta FSC, non sbiancata con acidi…).

«A passo di pulce – conclude Bongiovanni – abbiamo intenzione di incrementare la nostra produzione editoriale, compatibilmente con la situazione generale dovuta alla pandemia. Naturalmente questi stop forzati si stanno facendo sentire direttamente o indirettamente. Durante il lockdown il mercato si è fermato, sono state annullate tutte le fiere e i festival ed è stato impossibile entrare in contatto diretto coi lettori, che è uno dei nostri punti di forza». Per questo le uscite previste per marzo e giugno sono passate a ottobre ma, nonostante le difficoltà, la casa editrice vanta già un piccolo grande successo: insieme ad altre quattro case editrici di ben maggiore esperienza, è tra le finaliste del premio EditoRE, che ogni anno sceglie una quindicina di case editrici che pubblicano per bambini e ragazzi.

Commenti

Inviato da Maria Palozzi il 17 Novembre 2020 - 6:51am

Un momento di speranza per le nostre menti che tendono a ripiegarsi su se stesse. E grazie a chiunque sostiene queste idee ed iniziative

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE