Una raccolta fondi per arrivare alla verità sulla morte di Giulio Regeni

Bancanote Blog

Una raccolta fondi per arrivare alla verità sulla morte di Giulio Regeni

22 Marzo 2016

La famiglia di Giulio Regeni, il ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto, viste le numerose richieste da parte di amici e persone solidali con il loro dolore e la loro irrefrenabile ricerca di verità, ha attivato un conto corrente presso Banca Etica, sul quale si potranno effettuare donazioni volte a coprire le spese legali (viaggi per portare avanti le indagini, perizie, copie, traduzioni ecc...) e le spese per i viaggi e l'organizzazione di eventi finalizzati alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica. Le donazioni raccolte verranno inoltre utilizzate  per finalità benefiche in nome del messaggio di pace di Giulio.

 

Ecco le coordinate per contribuire:
INTESTAZIONE: DEFFENDI PAOLA REGENI CLAUDIO
IBAN: IT 28 C 05018 02200 000000227063
PRESSO: BANCA ETICA - FILIALE DI TRIESTE

 

Verità per Giulio Regeni

Perché la morte di Giulio non venga catalogata tra le tante "inchieste in corso" che non arrivano mai ad accertare una verità, Amnesty International Italia, realtà socia e cliente di Banca Etica, ha lanciato una campagna per non permettere che l'omicidio del giovane ricercatore italiano finisca per essere dimenticato.
Singole persone, enti locali, organizzazioni e Università sono invitate ad aderire, stampando uno striscione giallo con la scritta “Verità per Giulio Regeni”, fotografandosi con lo striscione e diffondendo la foto sui social media.

Per aderire alla campagna di Amnesty e scaricare tutti i materiali vai su:

http://www.amnesty.it/egitto-Verita-per-Giulio-Regeni

 

N.B. la raccolta fondi della famiglia Regeni citata all'inizio di questo post non è in alcun modo collegata ad Amnesty International Italia. 

Commenti

Inviato da antonella canova il 22 Marzo 2016 - 6:24pm

Penso tanto i signori Regeni, Irene,il nostro Giulio. Non dimenticherò perché mi sarà impossibile farlo, parlerò e ricorderò perché sarà giusto raccontare. Ho letto una bellissima lettera per Giulio scritta da una signora di Gorizia, diceva: nulla ora sarà più come prima. E' proprio così. Grazie dell'iniziativa "raccolta fondi" mi offre la possibilità di fare qualcosa per il nostro Giulio oltre al bacio sulla fronte che gli do tutte le sere e mattine.

Inviato da giuliana il 30 Marzo 2016 - 10:02am

Tento di esservi vicini con questa frase presa da Savitri di Aurobindo:
"L'essere è eterno sena fine è la vita........dalla vita fuggiamo solo mediante una vita più grande. Dopo la morte del corpo, quando tutto sembra finito, i nostri atti ci spingono e dobbiamo ancora continuare nell'orbita che abbiamo creato...........So bene che le parole sono povere per colmare un dolore......g.

Inviato da Sergio D'Antonio il 1 Maggio 2016 - 12:33pm

Pensiamo spesso a Giuio e al dolore indicibile della sua famiglia, Giulio e i ragazzi come lui sono il meglio che il sogno d'Europa abbia prodotto. Dobbiamo fare di tutto perchè la verità non venga sacrificata a interessi politici ed economici, lo dobbiamo a lui e ai tanti che in Egitto hanno sofferto come lui. Sergio D'Antonio, Teresa Fogliamanzillo, Claudia D'Antonio, Carla D'Antonio

Inviato da ISABELLA SALIMBENI il 15 Ottobre 2017 - 10:17pm

Contribuisco volentieri alla raccolta perché è l'unico modo per aiutare.
Penso sempre a Giulio, potrebbe essere mio figlio, continuate ad avere il grande coraggio che dimostrate. Tutta l'Italia e non solo è con voi.
Isabella Salimbeni

Inviato da Gianni il 18 Ottobre 2017 - 12:58pm

Ho visto negli occhi dei genitori di Giulio il coraggio che non so se avrei avuto in una situazione tragica come questa, mando loro un piccolo sostegno, un grande grande abbraccio e la mia ammirazione per questa difficile battaglia in nome del loro ragazzo che dobbiamo considerare di importanza assoluta per tutti noi. Grazie.

Inviato da Valter Cailotto il 4 Novembre 2017 - 8:46pm

Cortesemente, come posso acquistare il braccialetto giallo?

Inviato da Banca popolare Etica il 4 Novembre 2017 - 10:27pm

Gentile Valter,
per acquistare il braccialetto giallo #veritàpergiulioregeni devi inviare una email a
Comitatoveritapergiulioregeni@gmail.com ti verranno fornite tutte le indicazioni utili.
Un saluto cordiale, Roberta - Ufficio Comunicazione Banca Etica

Inviato da cristina pileri il 19 Novembre 2017 - 8:53pm

buongiorno, vorrei comprare due braccialetti gialli per GIULIO, come posso fare?
Grazie
Cristina

Inviato da Banca popolare Etica il 20 Novembre 2017 - 10:29am

Gentile Cristina,
per acquistare il braccialetto giallo #veritàpergiulioregeni devi inviare una email a
Comitatoveritapergiulioregeni@gmail.com ti verranno fornite tutte le indicazioni utili.
Un saluto cordiale, Roberta - Ufficio Comunicazione Banca Etica

LASCIA UN COMMENTO

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE