Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI

Fantasy Tutor Compiti per Bambini

Un Tutor Online veramente speciale, per un supporto allo studio fantastico

Un attore/educatore aiuta i bambini nell’affrontare i compiti, anche quelli più odiosi, con una videochiamata per fare i compiti insieme, in modo creativo e fantasioso.

Indossando una maschera di realtà aumentata, appare sullo schermo del cellulare, del tablet, del pc sotto forma di personaggio preferito e accompagna i bambini della scuola primaria nell’affrontare le fatiche dei compiti quotidiani.

Mr. Elefante, Mr. Banana, La vecchia tartaruga, Unipinky l’unicorno, la libellula, il cetriolo punk, ecc.

Il prezzo dell’offerta si riferisce alla tariffa oraria.

Tramite email o telefonata si può concordare un percorso personalizzato.

La videochiamata avviene tramite piattaforma Whereby, senza bisogno di attivare account o di scaricare programmi.

cell. 338 2013421 Luigi Maniglia

Tutor Unipinky aiuta ad amare la matematica

Renna natalizia decorata ecologica

Renna di Babbo Natale in cartone

L’addobbo natalizio perfetto? La Renna è la decorazione natalizia per allestire il tuo negozio o ufficio, decorare la tua struttura ricettiva e per allestire il set natalizio nel tuo shoowroom.

Un angolo dove scattare la fatidica foto natalizia della famiglia? Allestisci il tuo set fotografico con la Renna: è un modo divertente ed inusuale per dare quel tocco in più ai tuoi ricordi delle feste!

La renna ecosostenibile è tra gli addobbi di Natale più ricercati: leggera ed ecologica, con un solo tocco gli ambienti risplendono delle magiche atmosfere natalizie.

  • Misure (base x profondità x altezza): 65 x 10 x 60 cm
  • Materiali: cartone ecologico extra resistente certificato FSC
  • Inchiostri delle grafiche a base acqua: a lunga durata, naturali, atossici, ecologici
  • Assemblaggio con l’esclusivo sistema di incastri senza colla Rippotai
  • Sostenibilità: 100% riciclabile
  • Struttura autoportante
  • 100% Design Made in Italy

Realizziamo tutti i nostri prodotti con cura artigianale, per cui il prodotto finale può leggermente differire rispetto alle immagini nei colori e taglio delle grafiche.
Tutte le immagini sono inserite a scopo illustrativo per presentare il prodotto.

Kami la lanterna in carta

Kami, la lanterna ecologica d’ambiente fatta di carta

Ispirati dalla tradizione millenaria delle lanterne di carta giapponesi, abbiamo creato Kami*, che ne rappresenta l’effimera bellezza. Kami è simile ad un delicato e prezioso origami da cui trae il nome (ori-kami).

Kami è frutto della collaborazione completamente made in Italy tra Rippotai e Fedrigoni, la storica e rinomata cartiera italiana. La progettazione della lanterna prende forma partendo dalle caratteristiche delle carte pregiate di Fedrigoni, selezionate da Rippotai.

All’interno della lanterna è posta una lampada a led touch (con tasto a vista), dimmerabile e ricaricabile tramite USB. La lavorazione della lanterna è realizzata a mano con cura artigianale, il che rende di fatto Kami un oggetto delicato e prezioso.

Kami è totalmente personalizzabile con un ordine minimo di 25 pz, contattaci per saperne di più.

* Lo sapevi? Kami in giapponese vuol dire “carta” ma con sé porta anche il significato di “divinità

Specifiche Tecniche:

  • Dimensioni lanterna: 225×85 mm;
  • Dimensioni packaging 240×100 mm 
  • Lampadina led 6.000 K, dimmerable ricaricabile
  • cavetto usb incluso
  • istruzioni incluse

“ANDREAS KUHNLEIN. Tracce di umanità / Spuren des Menschseins”, a 18 €

È il legno il materiale protagonista dell’annuale appuntamento con l’arte contemporanea in Castello: Andreas Kuhnlein, magister lignaminis bavarese, espone 28 sculture per lo più di dimensioni ragguardevoli. Ci teniamo a dire – e anch’egli lo ribadisce – che è tessuto vegetale di alberi morti, schiantati da qualche accidente: una scelta coerente con la propria poetica, quella di Andreas, che conferisce loro nuova vita tramite la rappresentazione artistica e vi rispecchia la condizione umana. I soggetti scolpiti sono segnati da tribolazioni manifeste nelle fessurazioni e nei tagli, a raccontare le vicissitudini dell’esistenza oltre alle tematiche e agli episodi personificati. Prende forma negli spazi dei parchi e nel Palazzo Baronale una moltitudine di figure alle prese con diversi ruoli rappresentativi: sono simbolificati i primordi della vita e le fasi della storia, la filogenesi e l’ontogenesi, l’umiltà e la potenza, la memoria individuale e quella collettiva per poi passare alle iconografie mitologiche e agli archetipi dell’eroe, del sovrano, del cercatore, del saggio e molti altri.

Le sculture sono in sintonia con il luogo, le sue forme, le cromie cangianti della pietra, secondo una tradizione di coprotagonismo di scultura e architettura medievale, e talora interpretano la congenialità degli angoli più appartati a condizioni come il riposo e la quiete, la riflessione, l’osservazione.

Il Castello di Pergine

Sorto sulle fondamenta di una fortificazione preromana – sembra assodato che ogni insediamento in Trentino trovasse origine su preesistenti castellieri – il Castello di Pergine narra più di duemila anni di storia.

La Fondazione CastelPergine Onlus, che ha acquistato il maniero a seguito di un’innovativa azione di collaborazione tra pubblico e privato e lo ha reso un bene collettivo, ne ha fatto un centro di ospitalità a tutto tondo, dalla ricezione turistica alla gastronomia, all’arte e alla cultura.

Prezzo originale: 20 euro

Andreas Kuhnlein, Tracce di umanità / Spuren des Menschseins, Fondazione CastelPergine Onlus, Publistampa Edizioni maggio 2023

N.B: Concordare con il socio eventuali ordini collettivi o spese di spedizione.

Illustrazione e grafica: strumenti visuali, alleati nella comunicazione degli ETS

Da sempre facciamo visual storytelling senza rendercene conto. Proponiamo un percorso dedicato all’utilizzo delle immagini per creare un racconto immediato, diretto, efficace, accattivante, fruibile da tutti. Illustrazioni, grafiche, immagini e disegni possono creare un immaginario e narrare la storia del nostro ETS inducendo immedesimazione ed empatia.
Scopriremo come utilizzare il racconto visuale per valorizzare l’impegno di una organizzazione no profit, emozionando.

Il corso si sviluppa a partire da 2 appuntamenti da 3 ore
(La nostra formazione è fruibile sia nella formula del webinar che in modalità mista alternando incontri online e in presenza. Può essere modulata con un assetto intensivo in presenza e prevedere momenti di consulenza individuale o di gruppo.

Formatrice:

Roberta Cagnetta
Illustratrice e grafica, progettista di comunicazione di progetti sociali e culturali, si occupa in particolare di graphic design, brand identity, progettazione editoriale, disegno vettoriale, illustrazione.

La proposta è ideata e realizzato da Camera a Sud Impresa sociale, cooperativa di produzioni audiovisive che con il progetto Comunicareilsociale.it da oltre un decennio si occupa di sostenere gli Enti del Terzo settore nel racconto del proprio lavoro
per maggiori info sulle proposte di comunicazione sociale 2023 https://www.comunicareilsociale.it/corsi-di-comunicazione-sociale-2023/

FUORI DAI PIXEL – animazione teatrale online

Un gioco teatrale in videochiamata per bambini dai 7 ai 9 anni

Un gioco di improvvisazione teatrale di gruppo, in videochiamata, guidato dagli attori del Teatro dei ViviPuntini.

Le storie nascono da quello che ciascuno può trovare in casa: giocattoli, accessori, soprammobili, animali domestici, briciole sul tappeto.

Un’esperienza di invenzione fantastica, che coinvolge pensieri, movimenti ed emozioni, da sempre intrecciati nel gioco teatrale. Infinite storie e infinite possibilità di divertimento.

Per bambini dai 7 ai 9 anni.

Vai alla BIGLIETTERIA ONLINE per acquistare i biglietti.

FIABE INTERROTTE

Biglietto videochiamata per il Teatro dei ViviPuntini

Fiabe Interrotte è un gioco di narrazione online, in videochiamata, per bambini di 4 e 5 anni dove attori del Teatro dei ViviPuntini raccontano fiabe. 

Ma, mentre in un teatro tradizionale gli attori si arrabbiano se vengono interrotti, nel Teatro dei ViviPuntini gli attori si offendono se nessuno fa una domanda o, ancora meglio, fa una proposta per cambiare la storia. 

Un gioco di improvvisazione teatrale che aiuta a creare tra le righe, in un divertimento di gruppo dove ciascuno può dire la sua. Si sa che la fiaba inizia da C’era una volta… ma non sappiamo dove andrà a finire.

Dedicato a Gianni Rodari. 

Tutti i giovedì sera dalle 20.00 alle 21.00, giusto in tempo per avere sogni belli e sereni.

Visita la BIGLIETTERIA ONLINE

Il Teatro dei ViviPuntini – ingresso omaggio

Prova il Teatro dei ViviPuntini – posti limitati

Un’esperienza teatrale basata sull’improvvisazione, sulla realtà aumentata, in presenza, di persona, dal vivo… on-line! 

Un gioco espressivo da fare a casa, insieme ad un attore esperto di teatro di improvvisazione per l’infanzia e ad un gruppo di nuovi e vecchi amici.

Un divertimento interattivo, con l’uso di oggetti semplici a portata di mano e con lo sviluppo di fantasia e creatività nell’attività di gruppo. 

Prova il Teatro dei ViviPuntini, un’applicazione educativa delle nuove tecnologie: per imparare a raccontare, ascoltare, inventare in un gioco di gruppo, divertirsi attivamente davanti allo schermo.

Prenota la tua esperienza nella BIGLIETTERIA ONLINE

ArtePollino #UNALTROSUD

L’associazione ArtePollino si è costituita nel febbraio del 2008 allo scopo di favorire la crescita culturale del territorio del Parco Nazionale del Pollino, promuovendo ogni forma di espressione artistica, soprattutto contemporanea.

Ci occupiamo di attività educative, eventi e iniziative dedicate all’arte contemporanea, collaborazioni con artisti, studiosi, enti di istruzione e formazione, seminari e conferenze in diverse città italiane.

Progettiamo, organizziamo e gestiamo cammini nel Parco Nazionale del Pollino, l’area protetta più grande d’Itala. Esploriamo a piedi luoghi poco conosciuti e poco frequentati dal turismo di massa per entrare a contatto con le persone, le storie, le tradizioni attraverso una mobilità sostenibile.

La Casa di Asterione

Attività artistico-educative volte all’integrazione

L’associazione di promozione sociale La Casa di Asterione, promuove e organizza percorsi di formazione di teatro sociale, civile e teatro di comunità e favorisce percorsi di integrazione sociale attraverso l’uso dell’Arte nelle sue molteplici discipline. Attiva tutto l’anno con laboratori multidisciplinari nelle scuole, nei dopo-scuola, nei campi estivi, è sempre disponibile alla collaborazione con altre associazioni che agiscono nel sociale e nella cultura, in altre parole, nel Welfare Culturale.

Yume – nulla si spegne
Compagnia MeTe Teatro
regia Elisa Maestri
Yume – nulla si spegne
Compagnia MeTe Teatro
regia Elisa Maestri