Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI

IL CAMMINO DI DON MILANI

La parola rende liberi

Dalla Scuola Popolare di S. Donato (Calenzano) alla Scuola di Barbiana (Vicchio).

Don Lorenzo Milani, prete “scomodo”, a cent’anni dalla nascita muove ancora le coscienze e le intelligenze di tanti. Il Cammino di Don Milani è un’esperienza aperta a tutti, unisce i due luoghi dove Don Lorenzo ha maturato la sua esperienza di prete e maestro. Il Cammino è un’occasione di scoperta, un’esperienza di condivisione, stimolo e nutrimento per le nostre vite, anche grazie all’ascolto delle testimonianze di coloro che furono allievi di Don Lorenzo.

Tre giorni a piedi da San Donato di Calenzano a Barbiana, bagagli trasportati, natura splendida, incontri importanti.

Abbiamo previsto più edizioni durante l’anno per dare l’opportunità a singoli, gruppi, scolaresche ecc. di partecipare. Contatti: ilcamminodidonmilani@gmail.com – 3473894504 pagine FB e IG – il cammino di don milani

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne insieme è la politica, sortirne da soli è l’avarizia”. Da qualche anno il progetto del Cammino di Don Milani è avviato, e camminando si sono aggiunti nuovi amici e nuove idee. Lo scopo di questo cammino è favorire la conoscenza del messaggio e delle esperienze che Don Milani ha realizzato nelle comunità di San Donato e di Barbiana, che sono diventate patrimonio di tutti coloro che hanno a cuore la dignità umana e la giustizia sociale. Durante il Cammino abbiamo l’opportunità di ascoltare e dialogare con coloro che furono i ragazzi e le ragazze cresciuti da Don Lorenzo o che ne sono stati amici. Questo lo rende un Cammino unico che, progredendo, trasferisce memoria di situazioni apparentemente semplici e circoscritte, che invece continuano a risuonare ampiamente a livello collettivo.

il mare della Sicilia a giugno con OkDock!

Sconto speciale su noleggi barche ed escursioni

Per i soci di Banca Etica, sconto di 5 euro sulle commissioni di OkDock.

Lo sconto, applicabile per un valore minimo di servizio acquistato di 100 euro, consente di dimezzare le commissioni di OkDock per la prenotazione del servizio scelto.

A giugno il mare della Sicilia è meraviglioso. Le lunghe e soleggiate giornate ti consentono di godere appieno del divertimento, della cultura e delle tradizioni culinarie.

E il modo migliore è quello di noleggiare un gommone o una barca oppure vivere le emozioni della tante escursioni in mare.

Isole Eolie, isole Egadi, San Vito Lo Capo sono solo alcune delle mete che potrai già trovare disponibili e prenotare direttamente dal Portale OkDock!.

Basterà inserire il codice buono sconto Etica5 per usufruire della promozione entro il 30/06/2024.

Dalla Garfagnana al Mare

Dall’Appennino al Mare attraverso le Alpi Apuane

In questa settimana avrete modo di conoscere una terra particolare, insolita e poco viaggiata: si tratta di una valle incastonata tra montagne nell’angolo nordoccidentale della Toscana, la Garfagnana. Saro’ felice di condurvi a piedi per farvi conoscere alcune delle montagne più belle fino ad arrivare al mare da dove queste montagne si affacciano con tutta la loro superbia e bellezza. Avremo modo di camminare sulle Alpi Apuane e sull’Appennino Tosco-Emiliano e addirittura spingersi sul Parco dell’Orecchiella. Visiteremo il paese di Colonnata famoso per il suo Lardo e le pitture murali realizzate in antiche cave dismesse. Infine le ultime notti dormiremo davanti al mare!

Allunga la tua estate in Sardegna

Soggiorno in foresteria immersa nella natura a Punta Giglio

Prenota ora un soggiorno nel periodo fra il 10 settembre e il 31 ottobre: vivi insieme a noi un’estate più lunga!

Dalla metà di settembre in avanti la Sardegna, dopo i mesi di affollamento estivi, recupera una dimensione di pace. È il momento giusto per godersi il mare senza folla, ammirare le testimonianze storiche e archeologiche, assaggiare le specialità del territorio ed esplorarlo con attività sportive all’aria aperta.

Immerso nella natura lussureggiante del Parco di Porto Conte, in prossimità di Alghero, il Rifugio di Mare è la base ideale per una vacanza sostenibile dove riconnettersi con sé stessi.

Ai Soci di Banca Etica proponiamo uno sconto del 15% su tutti i soggiorni con trattamento mezza pensione nel periodo indicato, previa verifica disponibilità. Lo sconto è cumulativo con gli altri sconti previsti per i soggiorni superiori a 3 e 5 giorni.

Esempio di un pacchetto per due persone in mezza pensione:

Dall’11 al 30 settembre, per cinque notti: 800 € anziché 1000 €.

Sconti maggiori possono essere previsti a ottobre: contattaci subito a info@rifugiodimare.it per saperne di più e ottenere il tuo preventivo personalizzato!

Cà del Buio Eco BnB

Bed & Breakfast – certificato Casa Clima Welcome

UNA SCELTA DI VITA, 
UN’ESPERIENZA DA CONDIVIDERE

“La natura non è un luogo da visitare; 
è la nostra casa”.

Questo pensiero di Gary Snyder dona sintesi ad un percorso di vita, formativo e professionale cui abbiamo voluto provare a dare concretezza.

Ci accompagna la consapevolezza che noi siamo parte della natura e che viverci dentro non può e non deve trasformarsi in un atto di fruizione utilitaristica dell’ambiente.

Ecco perché l’approccio che abbiamo a Cà del Buio, dal suo recupero edilizio al suo abitare quotidiano, è improntato ai principi della sostenibilità, all’abbattimento degli impatti ed alla collaborazione con le affini realtà del territorio.

Cà del Buio è una antica cascina del ‘400 interamente realizzata in Pietra Rosa del Finale. Immersa nella natura, sovrastata dalle falesie di Montesordo e della Rocca di Perti, la struttura è lambita da una antica via di comunicazione che oggi è uno dei sentieri da cui partono i percorsi di trekking per il comprensorio Finalese e da cui, in pochissimi minuti a piedi, si raggiungono alcune tra le più famose vie d’arrampicata, mecca dei climbers europei.

A pochi metri da casa si trova l’ingresso della Grotta del Buio, meta per speleologi, da cui la Cascina prende il nome.
Proseguendo per il sentiero si raggiungono comodamente luoghi simbolo di un’area abitata dall’uomo da oltre 350.000 anni: grotte, chiese millenarie, cripte, castellari bizantini e castelli medioevali.

Anche i percorsi per le escursioni o i trail in Mountain Bike possono trovare comodamente la loro partenza o il ritorno da Cà del buio. Pian Marino ed i percorsi “Neanderthal” e per Carbuta sono infatti collegati alla struttura direttamente dal vecchio sentiero.

Infine a 10 minuti di auto si raggiunge Finalborgo, uno dei Borghi più belli d’Italia; in 15 minuti invece si arriva alle spiagge di sabbia di Finale Marina. Alcuni tra i borghi più suggestivi della riviera ligure si trovano nelle immediate vicinanze e meritano una visita: Varigotti, Noli, Verezzi.

Associazione Foglie Nuove

L’Associazione Foglie Nuove è un’organizzazione no-profit che si dedica alla promozione dell’educazione, della cultura, del benessere umano, animale e ambientale, nonché alla valorizzazione del territorio. Gli iscritti e gli aderenti all’associazione sono mossi da uno spirito di servizio e di impegno civile e sociale, e lavorano con principi di democrazia e uguaglianza dei diritti. L’associazione organizza eventi, corsi, escursioni, ritrovi e manifestazioni di vario genere, finalizzati alla divulgazione scientifica, alla promozione del territorio e alla conoscenza di diversi ambiti tematici, come l’agricoltura e la sostenibilità.

Weekend Palermo antimafia, a 165 euro

Presentazione dell’offerta

City break nel capoluogo siciliano, alla scoperta dei luoghi simbolo dell’antimafia civile e della
ribellione al racket. Tre giorni per conoscere Palermo in modo originale, per partecipare
all’impegno sociale dei suoi cittadini e per assaporare la mescolanza di stili, di culture e tradizioni
che contraddistingue la città.

Itinerario di viaggio
1° giorno – venerdì. Arrivo a Palermo
Ti consigliamo di arrivare in aeroporto a Palermo entro il pomeriggio, in modo che, dopo il
trasferimento autonomo ed il check-in in struttura ricettiva in centro città, tu possa avere del
tempo libero per iniziare a esplorare la ricca offerta di monumenti e siti di interesse che presenta
Palermo.
Cena libera e pernottamento.



2° giorno – sabato. Palermo NO mafia

Di mattina visiteremo il centro storico di Palermo attraverso un walking tour guidato di circa tre ore. Passo dopo passo scoprirai una città ben diversa da quella raccontata dalla letteratura cinematografica: scardineremo insieme i luoghi comuni sulla Sicilia e sui siciliani, e approfondiremo la conoscenza del fenomeno mafioso al di là dei cliché e dei falsi miti.
Il meeting point è a piazza Verdi, davanti la scalinata del Teatro Massimo: attraversando il pittoresco mercato del Capo, ci spostiamo a piazza Beati Paoli, per raccontare il legame – infondato! – fra la setta romanzata dallo scrittore Luigi Natoli e Cosa nostra. Raggiungiamo piazza della Memoria, per sostare al memoriale dei magistrati uccisi dalla mafia, e proseguiamo fino alla Cattedrale, tappa in cui affrontiamo la delicata questione dei rapporti fra la mafia e la chiesa, e narriamo l’impegno contro la mafia di preti come padre Pino Puglisi.
Durante il percorso incontrerai in corso Vittorio Emanuele diverse vetrine che espongono il logo della campagna di consumo critico “Pago chi non paga”, come segno pubblico del loro No al racket. Infine il tour si conclude al Municipio, per saperne di più sul connubio fra mafia e istituzioni. Degustazione del tipico street food palermitano. Pomeriggio e cena liberi, pernottamento.


3° giorno – domenica. Partenza

Prima colazione e check-out.
Ti consigliamo di partire nel pomeriggio, in modo da sfruttare ancora il tuo tempo per esplorare
autonomamente la città: fra gli stretti vicoli e le ariose piazze si susseguono fontane, chiese e
palazzi storici, ma anche le colorate bancarelle dei mercati e botteghe e laboratori in cui le
tradizioni artigiane e gastronomiche sono attive ancora oggi.
Trasferimento autonomo all’aeroporto di Palermo e partenza.

Palermo NO mafia: tour a piedi in centro storico

Walking tour a Palermo alla scoperta dei luoghi-simbolo dell’antimafia civile e della ribellione al racket.

Un nuovo modo di visitare Palermo: ogni tappa offre lo spunto per una riflessione sul fenomeno della mafia e sulla antimafia civile. 

Una passeggiata a piedi di 3 ore accompagnata da chi la città la vive quotidianamente, per conoscerne l’essenza, al di là dei luoghi comuni. Un’esperienza di vera partecipazione da fare a Palermo.

Ci incontriamo al Teatro Massimo, luogo che per molti è legato all’immaginario del film Il Padrino, per mostrarvi una nuova immagine di Palermo.

Ci muoviamo a piedi verso il Murale della Legalità, passando per il celebre e pittoresco Mercato del Capo. 

Raggiungiamo Piazza della Memoria, dedicata ai magistrati uccisi dalla mafia, alle spalle del Tribunale, e poi ancora la Cattedrale, in cui affrontiamo i rapporti fra Mafia e Chiesa cattolica e l’impegno di martiri come Don Pino Puglisi. 

Ed infine raggiungiamo il Municipio, per tanti anni simbolo del connubio fra mafia e politica, ma che ha vissuto anche la stagione della Primavera di Palermo. 

Sicilia autentica in libertà

Presentazione dell’offerta

Un affascinante viaggio alla scoperta della Sicilia occidentale, fra le province di Palermo, Trapani e Agrigento: il volto più autentico dell’isola e dei suoi abitanti, in un continuo salto fra passato e presente.

Un round trip, cioè un giro ad anello nella Sicilia occidentale, che inizia e si conclude a Palermo.
Si tratta di un viaggio itinerante, che necessita di un mezzo per gli spostamenti, pur prevedendo
molte visite in loco a piedi.


Durante le giornate libere in cui non sono programmate esperienze o escursioni guidate, ti
invitiamo a seguire i consigli del road book, ma potrai anche prenotare ulteriori visite guidate o
servizi aggiuntivi (pasti, esperienze, degustazioni etc).
Il percorso può essere rimodulato su richiesta.


1° giorno – domenica.
Arrivo a Palermo
Tempo libero per esplorare autonomamente la città.
Pernottamento a Palermo.


2° giorno – lunedì.
Palermo NO mafia
Walking tour nel centro storico alla scoperta dei luoghi-simbolo dell’antimafia civile e della
ribellione al racket.
Pernottamento a Palermo.


3° giorno – martedì.
Cefalù e Palermo: tracce arabo-normanne
Itinerario Unesco e relax.
Pernottamento a Palermo.


4° giorno – mercoledì.
Corleone sorprendente
Walking tour per scoprire la vera Corleone, al di là dei falsi miti veicolati dal cinema, attraverso
l’impegno dei suoi abitanti che da sempre hanno combattuto la violenza mafiosa.
Pernottamento a Corleone.

5° giorno – giovedì.
Agrigento: Valle dei Templi e Giardino di Kolymbethra
Una passeggiata fra i templi greci e un’immersione guidata negli ipogei dell’oasi verde che si trova
in mezzo alla Valle.
Pernottamento ad Agrigento.


6° giorno – venerdì.
Favara Cultural Farm – Scala dei Turchi
Un esempio di rigenerazione urbana di un borgo dell’entroterra siciliano, e una scogliera di falesia
bianca a picco sul mare.
Pernottamento ad Agrigento.


7° giorno – sabato.
Da Agrigento a Erice: coast to coast
Un percorso dalla costa sud-occidentale a quella nord-occidentale, il paesaggio che cambia e
molte tappe fra cui scegliere per una o più soste.
Pernottamento ad Erice.


8° giorno – domenica.
Capaci – Partenza
Escursione sui luoghi della strage che uccise il giudice Falcone, per conoscere i misteri ancora
irrisolti sull’attentato e per scoprire la rinascita di Capaci nel segno dell’antimafia.
Arrivederci!

Viaggiare in libertà
Tour ideato per una fruizione autonoma, da effettuarsi con auto a noleggio e durante qualsiasi
periodo dell’anno.
Addiopizzo Travel prenota per te gli alloggi, ma anche alcuni incontri ed esperienze significativi,
per il resto potrai vivere la tua vacanza secondo il ritmo che più preferisci. Avrai a disposizione un
road book digitale, uno strumento indispensabile per non perderti nulla: troverai infatti tutti i
suggerimenti e i consigli di viaggio per visitare il più bello di ciascuna tappa, dal nostro punto di
vista!


A chi si rivolge
Tour indirizzato a coppie, amici o famiglie che vogliono scoprire la Sicilia secondo un’ottica di
turismo responsabile e relazionale.

Prezzi e servizi
QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA 795 euro (tariffa Soci in rete 770 euro)*
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA 180 euro
SUPPLEMENTO AUTO A NOLEGGIO Quotazione su richiesta
*tariffa valida per un minimo di due persone adulte, in tutti i giorni dell’anno eccetto per le festività, il
mese di agosto e il periodo compreso fra Natale e Capodanno.
*riduzioni previste per ragazzi e bambini al seguito di almeno due adulti, da calcolare in base alla
tipologia di alloggio richiesta.
*tariffa valida per viaggi con arrivo a Palermo di domenica. Per arrivi previsti in altri giorni della
settimana la quota di partecipazione è pari a 845 euro per persona (tariffa Soci in rete 820 euro).
Riduzioni previste per ragazzi e bambini al seguito di almeno due adulti.
Quotazione su richiesta per piccoli gruppi.


La quota di partecipazione include:
 7 pernottamenti in struttura ricettiva aderente al circuito Addiopizzo in camera
doppia/matrimoniale (singola con supplemento) con colazione all’italiana inclusa;
 1 degustazione a base di street food locale e bevanda analcolica;
 2 pasti (1 in agriturismo a Corleone, 1 in ristorante ad Agrigento);
 1 walking tour Palermo No mafia;
 1 walking tour Corleone sorprendente;
 biglietto di ingresso al Laboratorio della Legalità di Corleone;
 biglietto di ingresso integrato Valle dei Templi + Giardino di Kolymbethra;
 1 visita guidata agli ipogei del Giardino di Kolymbethra;
 1 biglietto di ingresso all inclusive per Favara Cultural Farm;
 1 escursione Capaci No mafia;
 roadbook digitale con consigli di viaggio a cura di Addiopizzo Travel;
 assicurazione di viaggio (Multiassistenza basic, per tutte le condizioni vedi la scheda
“Informazioni tecniche”);
 quota solidale al Comitato Addiopizzo;
 organizzazione, prenotazioni e help desk;
 iva ed altri oneri di agenzia.


La quota di partecipazione NON include:
 viaggio per/da Palermo;
 city tax (2 euro pax/notte a Palermo; 3 euro pax/notte ad Agrigento; 2 euro pax/notte a Erice);
 trasporti in loco;
 pasti e consumazioni extra non specificate;
 ingresso a musei e monumenti non specificati;
 tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Veneto: Valdagno e Schio. Tour di archeologia industriale

Presentazione dell’offerta

DOMENICA 7 NOVEMBRE Valdagno e Schio (VI) Un percorso di archeologia industrialenelle due più significative ‘città sociali’ italiane    La rassegna ‘Domeniche di memoria’ propone una passeggiata guidata in alcuni tra più importanti siti di archeologia industriale italiani, dove la tradizione artigianale laniera si è fusa con il paternalismo economico di grandi imprenditori illuminati quali Gaetano Marzotto e Alessandro Rossi.   Programma: Inizieremo con la visita di Valdagno dove, nel primo dopoguerra, la famiglia Marzotto cercò di creare un città fondata sull’armonia sociale e diede vita ad un centro vivace e perfettamente organizzato, rispettoso della qualità della vita dei loro operai e impiegati. Un’utopia fondata sulla gestione di ogni aspetto della vita dei propri dipendenti, che qui avevano un cinema, una sala da musica, l’asilo, degli spazi verdi ben organizzati. Proseguiremo poi alla volta di Schio, la piccola “Manchester italiana”, uno degli avamposti della rivoluzione industriale in Italia. Dalla fabbrica alta di ispirazione nord europea, all’importante lanificio Conte, passando accanto alla roggia maestra e passeggiando tra il quartiere operaio. Lungo la strada incontreremo l’affascinante giardino Jacquard, l’asilo Rossi e termineremo tra le eleganti vie del centro storico.   Tour di gruppo con guida. Numero minimo partecipanti: 15 Numero massimo partecipanti: 25   Il programma potrebbe subire variazioni sulla base delle condizioni contingenti e delle norme vigenti contro il Covid-19.  

Domeniche di memoria Valdagno e Schio
Archeologia industriale a Valdagno e Schio