Banca Etica in Burkina Faso: più alleanze per la microfinanza | Banca Popolare Etica

Banca Etica in Burkina Faso: più alleanze per la microfinanza

Banca Etica in Burkina Faso: più alleanze per la microfinanza

Lunedì, 21 Ottobre, 2019

In occasione della Settimana Africana della Microfinanza (SAM) Banca Etica - insieme con Caritas Africa e Graine (istituzione di microfinanza che Banca Etica supporta in Burkina Faso) - organizza il 24 ottobre a Ouagadougu la conferenza intitolata “Finanza per l’inclusione: il ruolo delle partnership per lo sviluppo della finanza etica”.

Il workshop illustrerà i risultati già ottenuti con alcuni progetti di microfinanza di cui Banca Etica è partner in Africa allo scopo di amplificare le reti e le partnership già operative per rafforzare ancora l’impatto dei progetti di microfinanza in termini di capacità di inclusione sociale e lotta alla povertà.

La Settimana Africana della Microfinanza si svolge ogni due anni dal 2013. L’incontro di Ouagadougu segue quello già organizzato da Banca Etica in Mali lo scorso marzo, che aveva catalizzato l’attenzione di diversi operatori della regione.

Interverranno:

  • Anna Fasano, presidente di Banca Etica
  • Albert Mashika, Direttore Caritas Africa
  • Andrea Romussi, Ambasciatore d’Italia in Burkina Faso
  • Fidéle Yameogo, Secrétariat Permanent pour la Promotion de la Microfinance-Governo del Burkina Faso
  • Massimo Pera, FAO
  • Laura Foschi, ADA
  • Yves Komaclo, Oikocredit
  • Eléonore Gyebre , Direttrice  Graine-Burkina Faso
  • Habiyaremye Oswald, RIM- Rwanda
  • Matteo Cortese, AICS Burkina Faso-Niger
  • Azaratou Sondo Ningan, Association Professionnelle des Institution de Microfinance
  • Moahamed Attanda, Direttore Main

Banca Etica per l’Africa
Nell’aprile 2018 Banca Etica ha lanciato il suo primo Microcredit Africa Impact Bond che ha riscosso grande successo tra i nostri clienti: in soli 5 giorni abbiamo raccolto i 15 milioni di euro di plafond - racconta la presidente, Anna Fasano -. Stiamo utilizzando il capitale così raccolto per finanziare organizzazioni che fanno microfinanza in Africa e in particolare nella regione MENA (Nord Africa) e dell’Africa Sub-Sahariana, ma anche Palestina. Una scelta  coerente con la decisione di Banca Etica di sostenere la microfinanza come finanza di inclusione specialmente in territori dove l’accesso al credito è precluso a certe fasce della popolazione. Con i fondi raccolti grazie all’Africa Impact Bond abbiamo già dato supporto a SIDI, investitore sociale francese attivo nel settore della microfinanza e finanza rurale, che da 40 anni opera in America Latina, Africa, e Palestina. Inoltre, nel giugno 2018 abbiamo siglato con Caritas Africa un accordo di collaborazione per la co-creazione e co-progettazione di attività nei paesi africani e questa ha portato a due risultati immediati: una prima mappatura degli attori della microfinanza in Africa, utile per capire il contesto e pianificare le attività future, e la conferenza regionale sul ruolo della finanza etica e sostenibile in Africa il 20 e 21 Marzo a Bamako, in Mali. Ed è proprio il Mali uno dei protagonisti del nostro impegno in Africa: nell’ottobre 2018  Banca Etica ha deliberato un finanziamento dal valore di 1 mln di euro a favore della Banca di Solidarietà del Mali (BMS), seconda banca del Paese. Attraverso questo finanziamento, la BMS sosterrà 3 istituzioni di microfinanza in zone rurali del PaeseL’Africa Impact Bond ci ha permesso inoltre di supportare Alterfin, un investitore sociale in ambito microfinanza e agricoltura per ampliare le sue attività di supporto all’agricoltura in vari paesi Africani”.

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE