Chiarimento su articolo apparso su La Stampa e altre testate del Gruppo GEDI | Banca Etica

Chiarimento su articolo apparso su La Stampa e altre testate del Gruppo GEDI

Chiarimento su articolo apparso su La Stampa e altre testate del Gruppo GEDI

Venerdì, 12 Marzo, 2021

Nell'articolo apparso su La Stampa dell'11 marzo 2021 a firma di Federico Capurso, intitolato "Casaleggio rilancia - Tra M5S e Rousseau divorzio più vicino" , pubblicato anche su molte altre testate del Gruppo Gedi, Banca Etica viene citata come "da sempre considerata vicina al Movimento 5 Stelle".

A questo proposito Banca Etica precisa di essere una realtà cooperativa in forte e costante crescita da 22 anni che propone - prima e ancora unica in Italia - servizi bancari e finanziari interamente ispirati ai principi della finanza etica e finalizzati a investire il denaro dei risparmiatori e degli investitori per sostenere imprese e organizzazioni con impatti sociali e ambientali positivi.
Nel nostro lavoro dialoghiamo con una pluralità di associazioni e organizzazioni della società civile e delle istituzioni, mantenendo una assoluta indipendenza da qualunque partito e movimento politico.
Il confronto con esponenti di diversi partiti interessati ai temi della finanza etica non può essere confuso con una appartenenza politica.

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE