Il Gruppo Banca Etica partner di “Economy of Francesco” | Banca Etica

Il Gruppo Banca Etica partner di “Economy of Francesco”

Il Gruppo Banca Etica partner di “Economy of Francesco”

Giovedì, 19 Novembre, 2020

Il Gruppo Banca Etica è partner di “The Economy of Francesco”, l'incontro con i giovani economisti, imprenditori e changemakers da tutto il mondo voluto dal Santo Padre.

A causa dell'emergenza sanitaria, il percorso di dialogo e riflessione nelle scorse settimane si è svolto interamente online attraverso riunioni in gruppi di lavoro per aree tematiche (cd “villaggi”).
I risultati di questi mesi di lavoro saranno presentati nell’evento conclusivo on-line che si tiene dal 19 al 21 novembre  con dirette e collegamenti streaming con tutti gli iscritti e i relatori. Confermata anche la partecipazione “virtuale” di Papa Francesco. Un successivo incontro, in presenza, è previsto ad Assisi nell’autunno 2021, quando le condizioni sanitarie permetteranno di assicurare la partecipazione di tutti.

Economy of Francesco è un movimento di giovani con volti, personalità, idee che si muove e vive in tutto il mondo per un’economia più giusta, inclusiva e sostenibile e per dare un’anima all’economia di domani. Il mondo ha bisogno della creatività e dell'amore dei partecipanti che come artigiani di futuro stanno tessendo l'Economia di Francesco, fra il già e il non ancora”. spiegano gli organizzatori.

Il Gruppo Banca Etica ha deciso sin dall’inizio di partecipare a questo percorso entusiasmante, concentrandosi sui lavori del “Villaggio Finanza e Umanità”, attraverso il confronto con i giovani e il supporto alla definizione delle loro proposte tese a generare una finanza più inclusiva, responsabile, ecologica.
Il Gruppo ha inoltre proposto a tutti i partecipanti al Villaggio due webinar, tenutisi nel mese di ottobre e che hanno approfondito, rispettivamente, storia ed evoluzione della finanza etica e dei suoi strumenti tesi a favorire l’inclusione sociale e la generazione di bene comune (relatori il Vice Presidente Andrea Baranes e la Responsabile delle Relazioni con i media Chiara Bannella) ed i temi dell’engagement (dialogo e azionariato attivo) e dell’azionariato critico quali parte delle strategie della finanza etica per contribuire a diffondere tra le grandi aziende comportamenti sempre più responsabili (relatori il Presidente di Etica SGR, Ugo Biggeri e il Direttore di Fondazione Finanza Etica, Simone Siliani).

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE