Tu sei qui

Antonietta Bottini

Antonietta Bottini

"Ho aperto il mio conto in Banca Etica nel 2010, me lo ripromettevo già da diversi anni e finalmente ho provveduto. La motivazione principale è stata quella pacifista e il desiderio di svincolarmi dalle "Banche Armate" che finanziano operazioni purchessia comprese quelle di fabbricazione uso ed esportazione di armi e armamenti. Poi ho continuato ad apprezzare e condividere le ragioni etiche sulle quali si fonda l'attività di Banca Etica e di Sgr, quali il microcredito e il finanziamento di progetti carbon-free. Ho anche usufruito di un prestito per ristrutturare casa e, anche di recente, ho constatato la cortesia e la disponibilità del personale femminile della sede di Milano. Un saluto speciale a tutte le donne della Banca!"

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE