Tu sei qui

Caterina Pesce

Caterina Pesce

"La mia è una storiella. Sono ormai da molti anni socia con una sola piccola azione, a titolo simbolico. Ma grazie ad essa ho potuto avere, quattro anni fa, un mutuo di liquidità con cui ho comperato un piccolissimo appartamento ai miei figli mezzi tedeschi a Berlino, per provare a riavvicinare un po' le parti della nostra famiglia separata. Io e mia figlia più grande abbiamo fatto i muratori piastrellatori, imbianchini etc... ed ora l'appartamentino al quinto piano senza ascensore, sotto al tetto, è abbastanza abitabile. Ho trovato in Banca Etica Federica, che ci ha sostenuto, accompagnato fino all'ottenimento del mutuo e empaticamente partecipato via via che le mandavamo le foto dell'appartamentino in divenire e mi figlia ed io piene di calcinacci. Staccando un vecchio zoccolo dalla parete, mia figlia ed io abbiamo trovato un'antica foto di due bimbi, l'anima della casa, una casa non anonima. Sembrano proprio come mia figlia e mio figlio quando erano piccolini. Tutto questo grazie a Banca Etica. I nomi dei miei figli sono Sofia, Luca e Matthias. Quest'ultimo, appena compiuti i 18 anni in lockdown, ha subito voluto aprire il suo conto personale in Banca Etica, dove ha orgogliosamente versato i suoi 340 euro di risparmi da regali di compleanno e paghette."
 

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE