Tu sei qui

Laura R. Mura

Laura R. Mura

"Mio marito è andato via di casa durante il Lockdown per contrasti con mio figlio di 29 anni. Tra le prime cose che ha chiesto dopo essere andato via, c'è stata quella di separare i nostri conti bancari; io ho pensato EVVIVA! Da anni volevo diventare correntista di Banca Etica, (me ne aveva parlato una collega bibliotecaria, Donna da Urlo), per essere certa che il mio stipendio da statale potesse in qualche modo finanziare progetti con una valenza importante per il sociale e il territorio, la mia amata isola, la Sardegna, e non essere usati per il commercio di armi e l'incentivo alle guerre. Così sono diventata correntista, sono in una Food Coop, Mesa Noa, che è socia di Banca Etica e ha ricevuto supporto per il Progetto. Ho tre figli e vado verso la pensione; mi sento bene anche per loro se penso a Banca ETICA, l'energia del denaro utilizzata per incoraggiare e sostenere idee e azioni che possano aiutare le persone e l'ambiente non può che fare bene."

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE