Tu sei qui

Nica Tassi

Nica Tassi

"Premessa, sono una semplice cittadina, non sono un'imprenditrice, niente storia wow wow di realizzazione di progetti, grazie ai finanziamenti della nostra banca. In breve il mio "orgoglio etico". Correva l'anno 1996 o forse 1997 ed un giorno alla settimana dedicavo il mio tempo alle vendite al dettaglio nella storica Bottega del Commercio Equo e Solidale di Via Milano a Brescia. Lì, oltre a molte persone fantastiche, conobbi il progetto di Banca Etica. "Investii" credo 50.000 lire - "A fortune!", comunque per me, allora ancora studentessa universitaria - in una cooperativa, CTM-MAG, per dare un po' di vento alle ali di questo sogno. Sembrava un po' un'isola che non c'è....e, in effetti, non c'era, allora. Due anni fa, in un momento di svolta, ho deciso finalmente di aprire un conto in Banca Etica. Le mie "azioni" erano ormai sparite, mi dicono, fuse dentro le fondamenta di questa grande casa. Poco importa. Non sapete con che orgoglio personale, politico e sociale, porgo la mia carta per i pagamenti che la vita mi impone e quanto spero che il nome, sicuramente ancora raro, di questo istituto bancario, susciti in chi riscuote la curiosità giusta che lo porti a scegliere consapevolmente dove depositare il proprio denaro. Felice di appartenervi/appartenerci, ringrazio chi ha dato testa, gambe e polmoni a questo progetto."

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE