Tu sei qui

Silvana Iori

Silvana Iori

"Sono una donna di 82 anni, da parecchi anni vostra cliente con mio marito. La mia prima reazione alla vostra proposta di raccontarsi per questo progetto è stata: non c'è niente di interessante nella mia vita, non scrivo. Poi mi sono ricordata che "Ogni vita merita un romanzo" (è il titolo di un libro letto tanti anni fa), e ho deciso di mandarvi tre righe. Inutile raccontare i sacrifici fatti per studiare, allevare figli, lavorare, è la storia comune di ogni donna, mi preme solo sottolineare che dalla famiglia e dal lavoro ho avuto fatiche e preoccupazioni ma anche tanti ritorni sul piano delle relazioni. Arrivata ad una vecchiaia avanzata, abbastanza in salute e ancora vigile, sono però talvolta turbata dalla complessità del mondo politico, economico e tecnologico, che talvolta non riesco a capire e che mi sovrasta: ho delle risorse che dovranno servire per la nostra vecchiaia (siamo coppia) senza pesare sui figli e sui nipoti, ma ho paura di non saperle usare bene, di fare del male agli altri nel tentativo di metterle al sicuro. Di chi fidarci per la gestione? Chi può usarle con criteri sani, onesti, aiutando qualcuno finchè noi non ne avremo bisogno? Quale banca ci può dare sicurezza sull'uso? Quando è nata, banca etica ci ha aperto uno spiraglio e, in questa situazione tutt'altro che tranquilla, ci ha dato un po' di tranquillità: non siamo degli eroi, non siamo particolarmente generosi ma non vogliamo fare del male agli altri con l'uso del nostro denaro."

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE