Tu sei qui

Stefania Meola

Stefania Meola

"Forse è stato il mio dannato perfezionismo o la superbia di credere che c'è un 'meglio', un bene-essere, in ogni cosa, in pandemia e quindi mi sono riconosciuta in Banca Etica, socia da oltre un decennio, poi anche correntista e sottoscrittrice di fondi etici, è liberatorio riconoscersi negli altri e condividere progetti per il bene reciproco, è incredibile realizzare che il denaro sia uno strumento pulito per comunicare e volersi bene. Spero di poter raggiungere in salute il tempo della pensione, un anno circa, per potermi dedicare anche con un contributo concreto."

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE