Valutazione socio-ambientale | Banca Popolare Etica

L'Istruttoria Socio-Ambientale

Banca Etica è la prima banca italiana che si è dotata di un'istruttoria socio-ambientale all'interno della valutazione di merito creditizio. Si tratta di un'analisi finalizzata a raccogliere e valutare le informazioni di natura sociale ed ambientale relative a organizzazioni ed enti che chiedono un finanziamento.

Nello specifico integra e completa l'analisi economico-finanziaria, fornendo elementi di conoscenza sul valore sociale dell'attività da finanziare, sulla coerenza con i valori di riferimento della banca stessa e sulla credibilità del soggetto affidatario, rappresentando inoltre l'occasione per comunicare e  trasmettere i valori della finanza etica e dell'economia civile.

Il Valutatore Sociale

Il Valutatore Sociale è un volontario, iscritto nell'Albo dei Valutatori Sociali.

Egli ha il compito di:

  • ricercare e raccogliere informazioni sull'organizzazione richiedente il finanziamento;
  • effettuare la visita presso il cliente che chiede un affidamento;
  • acquisire la posizione ufficiale del coordinamento della circoscrizione territoriale dei soci;
  • redigere un rapporto di sintesi delle informazioni raccolte;
  • esprimere il proprio parere.

Per diventare Valutatore Sociale è necessario:

  • essere socio di Banca Etica da almeno un anno;
  • essere socio attivo nella circoscrizione territoriale dei soci;
  • avere capacità relazionali e sociali;
  • avere disponibilità di tempo;
  • superare il percorso formativo di accreditamento.

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE