Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI

Tax Credit Cinema
L’accesso al credito per i piccoli produttori indipendenti 

Con il Tax Credit cinematografico sosteniamo l’inclusione finanziaria di piccole imprese che operano nel settore del cinema e degli audiovisivi.

Ottenere liquidità cedendo a Banca Etica il credito di imposta in eccedenza che non trova capienza nelle compensazioni periodiche

Ricevere sostegno per progetti in linea con i valori della finanza etica

Beneficiare delle condizioni economiche agevolate per le persone socie di Banca Etica e associati CNA

Scegli un prodotto che favorisce la crescita del settore cinematografico e audiovisivo 
Tax Credit Cinema nasce dall’accordo stipulato tra Banca Etica e CNA Cinema e Audiovisivi per consentire alle imprese che operano nel settore cinematografico e audiovisivo di cedere a Banca Etica i crediti fiscali riconosciuti dall’Agenzia delle Entrate ai sensi della Legge 14 novembre 2016, n. 220 e successive modificazioni e integrazioni.

È un prodotto che offre agli operatori del settore la possibilità di ottenere un’immediata monetizzazione dei crediti per la parte che non trova capienza nelle compensazioni periodiche, oltre a favorire: la produzione cinematografica e audiovisiva indipendente, il potenziamento del circuito delle sale cinematografiche, la digitalizzazione del patrimonio cinematografico.
Desideri maggiori informazioni? 

Desideri maggiori informazioni? 

Le nostre Filiali sono a tua tua disposizione per fornirti tutti i dettagli. Prenota un appuntamento.

A chi si rivolge

I destinatari del tax credit cinema sono imprese associate a CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato) Cinema e Audiovisivo, che hanno la necessità di cedere i crediti di imposta e svolgono come attività:

  • produzione e distribuzione cinematografica,
  • esercenti cinematografici,
  • produzione esecutiva e post-produzione

La cessione del Tax credit deve avvenire nel rispetto delle disposizioni di cui agli artt. 1260 ss. c.c. e previa adeguata dimostrazione del riconoscimento del diritto da parte del MIBACT e dell’effettività del diritto al credito medesimo.

Principali condizioni economiche

Prezzo di acquisto del credito d’imposta 100% del valore nominale del credito d’imposta maturato (con detrazione della commissione per la cessione del credito).

La commissione per la cessione del credito d’imposta maturato dipende dall’importo del credito d’imposta ceduto e si differenzia fra soci e clienti.

Importo cessioneCondizioni per soci di Banca Etica e associati CNA Condizioni per clienti non soci di Banca Etica
Fino a 50.000 euro3,50% 
del valore nominale
4,50% 
del valore nominale
Fino a 100.000 euro5,50% 
del valore nominale
6,50% 
del valore nominale
Oltre 100.000 euro7,50% 
del valore nominale
8,50% 
del valore nominale
Commissione minima1.000 euro1.000 euro

Documentazione

Per le condizioni dettagliate, leggi il foglio informativo

Foglio informativo cessione credito d’imposta

Scrivi a Banca Etica

Ti risponderemo al più presto

Cerca tra le domande frequenti

Esplora la sezione FAQ

Prenota un appuntamento

Scegli data e orario con pochi clic

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche applicate consulta i Fogli Informativi disponibili presso le filiali e i locali aperti al pubblico e nella sezione Trasparenza Bancaria di questo sito. L’attivazione dei prodotti/servizi presentati è soggetta alla valutazione della Banca.