Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI

Soci In Rete

Viaggi solidali, prodotti bio ed equi, abbigliamento, libri, e molto altro.

Scopri tutte le offerte attive e contatta la persona o l’organizzazione socia che le propone.

Indietro

Paola Prinzivalli Musicoterapia

Indirizzo: Provincia di Pesaro-Urbino

Cellulare: 353 406 5142

Email: paolaprinzivalli@gmail.com

Sito web: https://paolaprinzivalli.it/

Sono una cantante, performer e facilitatore vocale, con trent’anni di esperienza dal vivo e in studio, approdata alla Musicoterapia attraverso un percorso personale e professionale che mi porta a voler unire insieme caratteristiche personali, vissuto, competenze e creatività nell’ambito della relazione di aiuto. Diplomata in Musicoterapia con il massimo dei voti presso la Scuola di Musicoterapia della SIEM Macerata, ho frequentato Il Canto della Voce a Trento, e il corso di formazione e perfezionamento in “Musica e Musicoterapia in Neurologia” dell’Università di Ferrara. Sono iscritta alla AIM-Musicoterapia con il numero 374/2020.

« La Musicoterapia è l’uso professionale della musica e dei suoi elementi come intervento in ambienti medici, educativi e comuni con individui, gruppi, famiglie o comunità che cercano di ottimizzare la loro qualità di vita e migliorare la salute e il benessere fsico, sociale, comunicativo, emotivo, intellettuale e spirituale.» Federazione Mondiale di Musicoterapia (2011)

Cosa è la Musicoterapia
La Musicoterapia è una disciplina che si colloca tra arte e scienza, ed è infuenzata da molti ambiti: psicologia, pedagogia, antropologia, medicina, neuroscienze, ecc.; è una tecnica olistica che mette al centro la Persona, i suoi bisogni, la sua storia, la sua unicità.
La Musicoterapia non è educazione musicale o animazione musicale, e l’utente non ha bisogno di conoscenze e abilità musicali per usufruirne.
Il musicoterapeuta qualifcato utilizza i suoni e la musica per creare una relazione (emotiva/afettiva) con l’utente, per promuoverne il cambiamento e il conseguente benessere e miglioramento della Qualità di Vita.

Perché la Musicoterapia
L’universo sonoro dell’individuo prende forma fin dalla vita intrauterina, è un mondo profondo, e ha molta importanza nella costruzione dell’identità e delle relazioni primarie. La musica è un’esperienza fondamentale per l’essere umano che coinvolge corpo e mente: la psicologia ha evidenziato che la musica facilita i processi comunicativo-relazionali e la regolazione di emozioni e comportamenti; le neuroscienze hanno individuato gli efetti del fare e ascoltare musica sulle aree del cervello. Tutto ciò crea le premesse per un utilizzo terapeutico e riabilitativo dell’elemento sonoro-musicale in Musicoterapia, attraverso l’utilizzo di tecniche specifche, in riferimento a una prassi codifcata e replicabile.