Statuto | Banca Popolare Etica

Statuto

Lo Statuto di Banca Etica sancisce la nostra specificità nei seguenti articoli:

Art. 5 - Finalità

 

Viene fatto esplicito riferimento alla Finanza Etica e ai suoi principi ispiratori.

 

Art. 26 - Intervento in assemblea «Ciascuna persona presente in Assemblea in proprio o come rappresentante di altro ente non potrà comunque esercitare, in proprio e per delega, un numero di voti complessivi superiori ai 10 (dieci) oltre al suo e ai casi di rappresentanza legale». Si intende così salvaguardare uno dei pilastri su cui si fonda la partecipazione in Banca Etica, stimolando la partecipazione diretta dei soci e non la delega e limitando i rischi
insiti nella concentrazione di un elevato numero di voti sul singolo socio.
Art. 37 - Attribuzione del Consiglio di Amministrazione
«Il Consiglio di Amministrazione può avvalersi della collaborazione di gruppi di soci organizzati sul territorio per il conseguimento di scopi ed obiettivi necessari per il perseguimento delle fi nalità sociali».
Art. 48 - Comitato Etico

Istituzione del Comitato Etico.

 

Leggi lo Statuto completo.

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE