Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI

Progetti dal Basso

Crowdfunding, equitycrowdfunding, progetti solidali

Progetti dal Basso

Cambiamento climatico e ambiente: le campagne vincenti dell'ultimo bando di crowdfunding

Ricordate il bando di crowdfunding  “Impatto +”, lanciato da Banca Etica ed Etica Sgr lo scorso settembre? 

Volevamo scovare progetti capaci di stimolare la partecipazione attiva dei cittadini e delle cittadine e l’attivismo civico negli ambiti della tutela ambientale, della decarbonizzazione e della lotta al cambiamento climatico.

Su 13 progetti che hanno superato la selezione, 9 hanno raggiunto -  grazie al crowdfunding su Produzioni dal Basso -  il 75% del budget prefissato e sono stati così cofinanziati dal Gruppo Banca Etica per il restante 25%.

Ecco tutti i progetti vincenti 

“Un bosco dalla Cenere” – Insieme per la rinascita del Monte Pisano (Toscana)

La Fondazione Alberitalia ripristinerà la copertura di un’area del Bosco dei Monti Pisani, distrutta da un incendio doloso del 2018, attraverso la piantagione di quasi mille specie arboree e arbustive autoctone, per un bosco più resiliente verso i possibili effetti della crisi climatica. Il tutto, lavorando a stretto contatto con le comunità locali tramite attività di sensibilizzazione e di comunicazione volte a coinvolgerle nella rinascita del loro bosco.

Anatra Zappa – Sostieni l’orto di Barriera (Torino)

Con questa campagna, il circolo Anatra Zoppa vuole promuovere un percorso di progettazione e costruzione di un orto urbano collettivo, “l’Anatra Zappa”, in Barriera di Milano a Torino. L’orto diventerà uno spazio esperienziale destinato alla comunità che vive il quartiere. Tramite la collaborazione con le scuole primarie più vicine, si potranno avviare percorsi educativi sui temi ambientali.

Am-arti -percorsi artistici green per celebrare la vita due giovanə attivistə (Napoli e Torino)

L’associazione Giosef Italia vuole celebrare, attraverso l’arte sostenibile, le vite di Marta Gianello Guida, attivista, impegnata nel mondo della formazione giovanile a Torino, in Italia ed in Europa e Antonio Prisco, rappresentante sindacale dei rider napoletani ed italiani e Presidente della sede di Napoli di GIOSEF Italy, entrambi venuti a mancare negli scorsi anni.

Il progetto prevede la realizzazione di due murales con materiali riciclati e pitture ecologiche, raffiguranti i volti dei 2 attivisti, uno a Torino, sulla facciata di Casa Arcobaleno e l’altro a Casapesenna, presso l’ostello il Paguro, un bene confiscato alla mafia. A creare i murales saranno i giovani del posto, che verranno poi coinvolti in laboratori di educazione non-formale sull’arte sostenibile ed i diritti umani.

Incontri Verdi – Partecipa al racconto del tuo territorio (Ferrara)

Il CSV Terre Estensi, con “incontri Verdi” vuole intraprendere un’attività di monitoraggio civico del progetto “Forestazione Urbana”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, da cui è nato il “Piano socio-ecologico” per la messa a dimora ed il potenziamento di alberature nelle aree verdi comunali nel quartiere Barco e nella frazione di Pontelagoscuro, a Ferrara. L’iniziativa prevede attività di animazione territoriale, momenti di scambio e condivisione dei risultati raggiunti, al fine di raccogliere e mantenere alto il coinvolgimento delle comunità locali sui temi della sostenibilità ambientale ed il benessere collettivo del quartiere.

Campo Nug APS –  Entra a far parte di una nuova umanità generativa! Brescia

L’associazione Campo Nug intende promuovere, attorno alla riqualificazione del “Parco delle Moschine”, nel bresciano, uno spazio pubblico naturale, attualmente non utilizzato e valorizzare l’ambiente generando dinamiche di cittadinanza attiva e di educazione al senso civico ed ambientale, coinvolgendo in maniera trasversale le diverse generazioni e le realtà associative già presenti sul territorio nella molteplicità dei progetti in cantiere.

Scienza Radicata – Formazione e monitoraggi ambientali per comunità resistenti

Il progetto di ricerca-azione promosso da Fuorimercato ha l’obiettivo di mettere a disposizione delle comunità locali una rete di scienziatə per la formazione tecnica sul monitoraggio ambientale, la rigenerazione e la gestione delle risorse naturali attraverso tecniche agro-ecologiche. All’interno del percorso verranno incluse attività di formazione sul giornalismo d’inchiesta e laboratori didattici a tema ambientale per favorire il coinvolgimento di giovani, scuole e cittadinanza.

Il risultato finale sarà raccolto in una pubblicazione che racconterà i frutti di questa esperienza in modo da favorire la disseminazione e la riproducibilità del progetto.

Sostenibili non si nasce, si diventa: “Guida d’Impatto”, la guida pratica -Treviso

Impatto APS propone “Mamma, divento indipendente e lo faccio in modo sostenibile!” un libro-guida destinato a giovani persone adulte, per accompagnarle nel percorso verso l’indipendenza abitativa, con strumenti utili e concreti perché possano fare scelte di consumo in modo critico e responsabile, nel proprio quotidiano.

Emergenza Climatica, Venezia non si arrende! - Venezia

Extinction Rebellion Venezia vuole promuovere un percorso formativo e informativo, dedicato alla popolazione locale della provincia di Venezia, con l’obiettivo di creare le condizioni per una mobilitazione di massa, che sensibilizzi l’opinione pubblica sulle gravi condizioni climatiche del territorio.

Boschi Liberi – Piemonte

Boschi Liberi è il progetto, promosso da una cordata di associazioni, tra cui Legambiente e Fridays For Future, per l’acquisto collettivo di un bosco di circa 1 ettaro in collina morenica, in cui poter intraprendere attività innovative di gestione naturalistica, conservativa e collettiva del bosco acquistato, installare stazioni di monitoraggio della Co2 e sensibilizzare la cittadinanza e le amministrazioni ad una fruizione rispettosa e consapevole, ed una valorizzazione del Bosco.