Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Mantova

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

“TI PASSO UNA MATITA?” EUROPA AL VOTO, RIVOLTI AL FUTURO

PROGRAMMA DI PROMOZIONE ALLA PARTECIPAZIONE ELETTORALE PER LE EUROPEE DI GIUGNO 2024
Una metafora per invitare al voto. In ognuno dei eventi che andremo a realizzare verranno distribuite delle matite molto semplici, simili a quelle che si utilizzano nella cabina elettorale. Chi le riceve è invitato a “passarle” ad amici e conoscenti, con l’impegno a trasmettere il senso di questa proposta e i valori che la sostengono.

IL PERCHE’ DI UNA PROPOSTA
L’affluenza al voto è in costante calo, in Italia e in Europa.
Non si tratta, certamente, dell’unico modo di partecipare alla costruzione e allo sviluppo di una società che trovi nella Costituzione italiana, nella Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea, nei Trattati che regolano la complessa attività dell’Unione, i suoi riferimenti basilari.
Rimane però un atto fondamentale per una buona e corretta “manutenzione” della qualità di una democrazia, ancor più se sovranazionale.
La scadenza elettorale di giugno per il rinnovo del Parlamento Europeo, come sostenuto da autorevoli protagonisti della vicenda europea, rappresenta un momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea, della convivenza nel continente europeo, nel bacino del Mediterraneo, nel mondo nel suo insieme.
I limiti della traduzione del progetto europeo nato dalle rovine della Seconda Guerra Mondiale sono evidenti, così come sono indiscutibili anche i risultati ottenuti. Il contesto internazionale e le derive interne agli Stati dell’Unione rischiano di demolire anche questo patrimonio fatto di luci e ombre, di incongruenze e contraddizioni così come di successi.
Partecipare al voto, in questo momento, diventa quanto mai indispensabile per riaffermare il valore del progetto europeo, sostenerne una coerente evoluzione, ribadire il fondamentale ruolo che quel progetto ha nel contribuire a superare le molteplici crisi (geopolitiche, ambientali, di sfruttamento economico, di negazione dei diritti umani fondamentali, di disuguaglianze crescenti) che attanagliano il nostro pianeta. La “Terza guerra mondiale a pezzi” che si sta imponendo giorno dopo giorno, ne rappresenta la drammatica sintesi.
Come Gruppi, Associazioni, Sindacati, Organismi ecclesiali, che vivono e operano nel territorio mantovano crediamo nostro dovere favorire un confronto nel merito di alcuni temi che sentiamo particolarmente vivi in questo frangente della storia: le guerre e i loro correlati, una maggiore promozione dei diritti fondamentali di ogni essere umano, la coscienza di cittadini europei, la legalità e la giustizia sociale.
Insieme, quindi, invitiamo a partecipare a questi momenti di presa di coscienza e di confronto sull’importanza delle elezioni di giugno e sulle possibili linee di azione che, anche a Mantova, non solo sono fattibili ma soprattutto necessarie.

Gruppo Iniziativa Territoriale – soci attivi – Banca Etica Mantova, Caritas Diocesana, Ancescao – Centro sociale di via Ariosto, CGIL, CISL, ANOLF, Europa Me Genuit, Coordinamento di Libera Mantova, Comitato Mantova Solidale, MFE Movimento federalista europeo, Refugee Welcome

GUERRA E SALUTE
6 maggio ore 18, c/o Libreria Coop, via Roma 3 Mantova, presentazione del libro di Maurizio Bonati IL CRONICO TRAUMA DELLA GUERRA. DONNE E BAMBINI LE PRIME VITTIME, Il Pensiero Scientifico, 2024. Insieme all’Autore intervengono Giovanni Rossi e Riccardo Peasso.

FRONTIERE SENZA DIRITTO, DIRITTI SENZA FRONTIERE
6 maggio ore 20.30, c/o Il Circolo del Carbone, via Oberdan, proiezione dibattito del film Greenborder di Agnieszka Holland, 2024. (biglietto ingresso 7 euro)

APERITIVO DALLA M ALLA Z: GENERAZIONI ERASMUS
10 maggio ore 19 c/o Centro sociale di via Ariosto, CHE EUROPA STIAMO COSTRUENDO? Siamo la generazione Mantovana cresciuta tra Erasmus, Schengen e Next generation EU. Partiti per lo studio, expat per lavoro, cittadini e cittadine di un’unione che cambia faccia, e di una città che resta lì ad aspettarci.
Spritz alla mano, ci interroghiamo sull’Europa che vorremmo e su come costruirla (Per partecipare scrivere a eu.megenuit@gmail.com)

FRONTIERE SENZA DIRITTO, DIRITTI SENZA FRONTIERE
24 maggio, ore 18,30, c/o Centro Sociale di via Ariosto, presentazione del libro CHIUSI DENTRO I CAMPI DI CONFINAMENTO NELL’EUROPA DEL XXI SECOLO, a cura di RiVolti ai Balcani.
Intervengono Duccio Facchini (direttore di Altraeconomia) e Manuela Valsecchi, co-autori del volume.
Dopo la presentazione seguirà una cena preparata dal Centro Sociale di via Ariosto. (E’ previsto un contributo di 15 euro. Il ricavato andrà a finanziare un progetto di solidarietà. Per partecipare scrivere a eu.megenuit@gmail.com )

NON C’E’ PACE SENZA GIUSTIZIA, NON C’E’ LIBERTA’ SENZA RESPONSABILITA
5 giugno ore 18, c/o salone della parrocchia di Santa Maria del Gradaro, dibattito-cena di solidarietà con don Luigi Ciotti e l’animazione dei “Giovani Erasmus” di Mantova. (Il ricavato sarà devoluto ad un progetto di solidarietà. E’ previsto un contributo 25 euro. Per partecipare scrivere a eu.megenuit@gmail.com )

Scarica il programma completo

Potrebbero interessarti anche

Storie ad impatto positivo

G.A.G.A. Vicenza: uno sportello di ascolto Queer

Pubblicato il
21/06/2024

Finanza etica

Numeri e consigli utili per le vacanze

Pubblicato il
17/06/2024

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Mantova

MINCIO BENE COMUNE

Pubblicato il
23/06/2024

GIT Mantova

Assemblea persone socie Banca Etica Mantova

Pubblicato il
16/06/2024