INTERNET BANKING

  • Come si accede all'Area Clienti (internet banking)?

    Vai su www.bancaetica.it e clicca sul bottone Area Clienti
    Seleziona “Privati” o "Organizzazioni Light"
    Inserisci:

    • il codice utente
    • la password
    • il codice di sicurezza che ti viene inviato via sms sul dispositivo collegato all’Area Clienti se utilizzi l'OTP SMS, oppure se utilizzi l'App VIP Access conferma la notifica che ricevi sul tuo dispositivo.

    ________

    Hai bisogno di aiuto o vuoi saperne di più?

  • Ho dimenticato la password per accedere all’Area Clienti. Come posso averne una nuova?

    Per ricevere una nuova password, tieni a portata di mano il "codice utente" e contatta il Numero Verde 800 519 155 (premi il tasto 3).  

    Orari del servizio:

    • dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 22.30
    • il sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

    Se ti trovi all’estero chiama il numero +39 0571 020 800.

  • Non ricordo il codice di accesso. Come posso recuperarlo?

    Puoi recuperare il codice di accesso contattando:

    • il Numero Verde 800 893 233 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30.
    • la tua Filiale di riferimento (contatti).

  • Come posso riconoscere le truffe per operare online in tutta sicurezza?

    Sono sempre più diffuse le pratiche di phishing che simulano comunicazioni della banca tramite messaggi sms, email, siti internet e finti call center. Ricorda che:

    • Non ti invieremo mai, per email o sms, il link diretto alla tua Area Clienti.
    • Per la massima sicurezza delle operazioni è fondamentale accedere all'internet banking a partire dal sito www.bancaetica.it e cliccare sul pulsante Area Clienti oppure effettuare l'accesso dall'app di Banca Etica, disponibile su Google Play e App Store.
    • Nessun operatore di Banca Etica ti chiederà mai, contattandoti tramite email, telefono o sms, le tue credenziali e i codici di sicurezza.
    • Utilizza VIP Access, l'app per la generazione di codici di autenticazione alternativa allo strumento sms che garantisce un livello di sicurezza più elevato.

    Proteggi ora l'accesso all'internet banking >

  • Qual è il codice BIC/SWIFT di Banca Etica?

    Il BIC (Bank Identifier Code) è un codice di sicurezza assegnato dalla Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (da qui l’acronimo SWIFT), utilizzato nei pagamenti per identificare la Banca del beneficiario di un bonifico internazionale. 

    • Il codice BIC/SWIFT di Banca Etica è: CCRTIT2T84A

  • Cosa devo fare per attivare VIP Access?

    Con VIP Access, ogni volta che il sistema di sicurezza della tua Area Clienti lo richiede per operare online, confermi le tue operazioni in modo comodo, sicuro e veloce attraverso la ricezione di una notifica sul tuo dispositivo.

    Ecco come attivarla sul tuo dispositivo (smartphone, tablet):

    1. Scarica l’app sul tuo smartphone o tablet e segui la procedura di installazione guidata. L’app è gratuita e disponibile su App Store e Google play.
    2. Configura il dispositivo nell’Area Clienti > Dati Personali, seguendo la guida che trovi su www.bancaetica.it/per-privati-e-famiglie/banca-online/guide
    3. Usa l’app! Per il corretto funzionamento del sistema è necessario aver abilitato la ricezione delle notifiche e avere la copertura della rete internet attiva sul proprio dispositivo.

    ________

    Hai bisogno di aiuto o vuoi saperne di più?

    • Chiama il numero verde gratuito 800 519 155.

  • Come impostare le notifiche sull'uso del conto?

    Accedi all'Area Clienti, clicca su "Dati Personali" e poi su "Notifiche".

    Potrai attivare le notifiche per essere aggiornato via email:

    • Ogni accesso alla tua Area Clienti
    • Ogni variazione delle impostazioni di sicurezza
    • Ogni volta che indirizzo e-mail o numero di telefono vengono modificati
    • Ogni disposizione effettuata (bonifico, ricarica telefonica o altro).

    Il servizio è gratuito.

  • Dove trovo l’estratto conto?

    In Documenti Online > RENDICONTAZIONI PERIODICHE NDG, ecco i dettagli:

    1. imposta i filtri di ricerca e clicca sulla lente:

    • DA-A: date di  inizio e fine  ricerca
    • Rapporto: scegli il rapporto (es. conto)
    • Tipo: Rendicontazioni Periodiche NDG

    2. deseleziona la casella "MOSTRA SOLO DOCUMENTI DA LEGGERE"

    3. clicca sulla lente

  • Dove trovo il codice BIC e il mio nuovo codice IBAN?

    Nella tua Area Clienti, seleziona il tuo conto corrente, trovi il codice IBAN e BIC nella sezione Coordinate Bancarie.

  • Come faccio a sbloccare/bloccare la carta di debito per l'utilizzo all'estero?

    Per sbloccare/bloccare la tua carta di debito e poterla utilizzare all'estero, puoi:

    • Inviare un messaggio SMS al numero +39 339 9942024 (è necessario avere il servizio InfoSMS attivo) con il testo:

    - SBE seguito dal numero della tua carta (es. SBE 12345678) per lo sblocco utilizzo della carta all'estero;

    - BLE seguito dal numero della tua carta (es. BLE 12345678) per il blocco utilizzo della carta all'estero;

    riceverai subito via SMS una conferma di sblocco/blocco della carta.

     

  • Stai eseguendo un bonifico estero e non trovi il paese in elenco?

    Se stai eseguendo un bonifico estero verso un paese che non trovi nell'elenco, contatta la tua filiale di riferimento per eseguire il bonifico.

  • Dove trovo lo storico della mia documentazione? I vecchi estratti conto, le contabili dei bonifici, le quietanze di pagamento F24?

    Lo storico della tua documentazione - estratti conto, documenti di sintesi, quietanze di pagamento F24 - è disponibile nella sezione "Documenti online" > Rendicontazione NDG storico elimina il flag da “Mostra solo documenti da leggere”). Se necessiti di documenti antecedenti alla data del 1° gennaio 2017 o contabili di pagamento, invia una richiesta alla tua Filiale di riferimento, trovi i contatti utili su www.bancaetica.it/contatti

  • F24 semplificato: non ho il codice identificativo operazione da inserire, come faccio?

    Quando procedi con la compilazione dell'F24 semplificato, nella sezione motivo del pagamento ti viene chiesto di inserire l'identificativo operazione (*).

    • Se non indicato espressamente dal Comune, inserisci 18 zeri nello spazio indicato.

    (*) Istruzioni particolari per il pagamento dei tributi locali 

    Per i versamenti dei tributi locali - es. IMU e TARES - nel campo “identificativo operazione” va riportato, ove richiesto dal Comune, il codice identificativo dell’operazione cui si riferisce il versamento, comunicato dal Comune stesso. Per approfondire visita il sito Agenzia delle Entrate > Pagamenti > F24 semplificato.

     

  • F24: come si fa a pagarlo?

    Inserisci i dati nelle schermate previste dal tuo pagamento:

    • Contribuente
    • Erario
    • INPS
    • Regioni
    • IMU
    • Altri Enti.

    Al termine, vai su "estremi versamento" e clicca su "verifica dati". A questo punto ti sarà possibile confermare il pagamento.

    Attenzione. Non indicare la data di pagamento: l'F24 verrà pagato il primo giorno lavorativo successivo. Se vuoi effettuare il pagamento in data futura, fai attenzione che il pagamento sia post-datato di almeno 2gg e di scegliere un giorno lavorativo (no sabati o festività).

    *La funzione di pagamento F24 è disponibile solo da PC e tablet (non è disponibile per smartphone e app Banca Etica).

  • Che cos'è l'imposta di bollo sui conti correnti e come si calcola per le persone fisiche?

    Cos’è l’imposta di bollo sui conti correnti?
    L’imposta di bollo sul conto corrente è una tassa che si applica a tutti i conti correnti, conti correnti postali e libretti di risparmio la cui giacenza media supera i 5.000 €.
    Questo significa che se la giacenza media è pari o inferiore a questa cifra, non si pagherà l’imposta di bollo.

    Come si calcola la giacenza media per l’imposta di bollo sui conti correnti?
    Per calcolare il tuo valore di giacenza media devi sommare i saldi giornalieri del tuo conto corrente e dividerli per il numero dei giorni di rendicontazione. Devi poi ponderare il risultato per la quota di detenzione.

    Qual è l’importo dell’imposta di bollo sui conti correnti? E ogni quanto si paga?
    L’imposta di bollo è pari a 34,20€ annuali e la paghi sulla base della periodicità con cui ricevi l’estratto conto. Se hai più rapporti soggetti ad imposta di bollo, troverai l’addebito, se dovuto, su ogni singolo rapporto.

    Esempio 1
    Sei titolare di un conto corrente con invio estratto conto trimestrale. La giacenza media è superiore ai 5.000€ solo nel primo e nel terzo trimestre dell’anno. Questo significa che pagherai 8,55€ a fine marzo e altri 8,55€ a fine settembre. A fine giugno e a fine dicembre non pagherai nulla perché la giacenza media è rimasta inferiore ai 5.000 €.

    Esempio 2
    Sei titolare di un conto corrente con invio estratto conto annuale. A fine anno verrà eseguito il calcolo della giacenza media e, se superiore a 5.000€, pagherai 34,20€ di imposta di bollo con un unico addebito a fine anno.

    E se ho più rapporti soggetti ad imposta di bollo?
    Vengono sommate le giacenze medie di tutti i rapporti a te intestati: se la somma è superiore a 5.000 € pagherai l’imposta di bollo su ogni singolo rapporto.

    Esempio.
    Titolare di

    • un conto corrente con giacenza media 4.000 €
    • un conto corrente con giacenza media 3.000 €
    • un libretto di risparmio con giacenza media 1.000 €

    → pagherai 34,20 € su ogni singolo rapporto (34,20€ x 3 rapporti = 102,6€)

  • Devo fare un bonifico per pagare degli interventi soggetti a bonus verde, quali sono le informazioni che devo inserire nella causale?

    Per pagare le spese bonus verde puoi utilizzare la funzione BONIFICI indicando nella causale oltre alla dicitura bonus verde anche il numero della fattura e i dati fiscali della ditta codice fiscale/partita iva del beneficiario.

  • Dove trovo la mia attestazione ai fini ISEE?

    In Documenti Online > DOCUMENTAZIONE GENERICA, ecco i dettagli:

    1. imposta i filtri di ricerca e clicca sulla lente:

    • DA-A: date di  inizio e fine  ricerca (1 dicembre 2019 - 31 gennaio 2020)
    • Rapporto: Tutti
    • Tipo: Documentazione generica

    2. deseleziona la casella "MOSTRA SOLO DOCUMENTI DA LEGGERE"

    3. clicca sulla lente.

    L'attestazione ai fini Isee è personale, in caso di rapporti cointestati viene indicata la quota parte.

    Carte prepagate

    • L'attestazione è scaricabile tramite accesso al portale Inbank, sezione Documenti > Documenti informativi.

    Polizze ramo vita finanziarie

    Attenzione. Solo per l'Attestazione ISEE 2018 è necessario chiedere il documento alla propria filiale di riferimento.

  • Posso pagare un F24 con crediti in compensazione?

    Le deleghe F24 con crediti in compensazione non possono essere pagate né tramite Area Clienti né presso gli sportelli della Banca. Queste deleghe possono essere caricate tramite i canali telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate: Entratel / Fisconline.  

  • Non riesco ad accedere nello Shop della mia Area Clienti, cosa devo fare?

    Se cliccando sul tasto "Shop" non si apre la finestra dello Shop con i prodotti sottoscrivibili online, significa che sul tuo browser è attivo un blocco dei pop up (Firefox, Chrome, Explorer) o delle finestre a comparsa (Safari).

    Ogni browser ha la sua procedura disattivare il blocco.

    Verifica quella del tuo browser, cercando su Google il testo "disattivare pop up" + il nome del tuo browser.

  • Faccio un F24, ma mi si ferma nelle bozze, cosa devo fare?

    Se hai salvato l'F24 come bozza non hai effettuato il pagamento. 

    • E’ necessario Recuperalo da “Elenco Bozze”, vai in "Estremi del pagamento” e clicca su “Verifica dati". A questo punto ti sarà possibile confermare il pagamento.

    Attenzione. Non indicare la data di pagamento: l'F24 verrà pagato il primo giorno lavorativo successivo. Se vuoi effettuare il pagamento in data futura: il pagamento deve essere post-datato di almeno 2gg e devi scegliere un giorno lavorativo (no sabati o festività)

  • Il codice utente è complesso da ricordare, posso personalizzarlo?

    Una volta effettuato il primo accesso e impostato le caratteristiche di base della tua Area Clienti, puoi creare un Alias, ovvero scegliere tu un codice di accesso personale. Per farlo è sufficiente accedere a "Dati personali" e poi cliccare sull'icona "Alias". 

  • Come si calcola l'imposta di bollo per i prodotti finanziari?

    La disciplina* dell'imposta di bollo sulle comunicazioni alla clientela relative ai prodotti e strumenti finanziari contempla due importanti aspetti:

    1. la modalità di calcolo del bollo e i casi di esenzione;
    2. l'applicazione dell'imposta di bollo a strumenti finanziari esenti con la precedente normativa (valida fino al 1 gennaio 2012).

    * art. 13, comma 2-ter, della Tariffa, Parte I, allegata al d.P.R. 26/10/1972, n. 642

    Come si calcola il bollo
    La norma prevede l'applicazione dell'imposta nella misura:

    • del 2 per mille a decorrere dall'anno 2014
    • imposta massima pari a 14.000 euro per i soggetti diversi dalle persone fisiche.

    Dal pagamento dell'imposta di bollo sono esentate solo le ONLUS, APS - Associazioni di Promozione Sociale, ASD - Associazioni Sportive Dilettantistiche.

    Per le cointestazioni
    I dossier titoli cointestati pagano un'unica imposta di bollo.

    Ad esempio, se hai un dossier titoli intestato a te e al coniuge l'imposta di bollo da pagare sarà unica.

    Su quali valori si applica l'imposta di bollo 
    L'imposta si applica sul valore di mercato dei prodotti finanziari, in mancanza sul valore nominale o di rimborso.

    Per i dossier titoli che contengono azioni di Banca Etica l’imposta si applica sul valore di mercato (rappresentato dal valore nominale più il sovrapprezzo). Si considera il valore dei prodotti finanziari rilevato dalla Banca al termine del periodo rendicontato.

    Non rileva quindi, come nel caso dei conti correnti, un valore medio ma quello puntuale a fine periodo.

    Se il valore dei prodotti finanziari a fine anno fosse uguale a zero o il dossier titoli estinto in corso d’anno l'imposta è dovuta nella misura annua di 34,20 euro parametrizzata in base alla durata del rapporto.

    A quali strumenti finanziari si applica 
    L'imposta di bollo si paga anche per altre forme di investimento oltre alle azioni di Banca Etica, come i Fondi Etici promossi da Etica sgr, i Prestiti obbligazionari, i Titoli di Stato, i Certificati di Deposito e i Time deposit che, nella normativa precedente al 2012, non concorrevano alla maturazione di tale imposta. Sono esclusi solo i Fondi pensione e i Fondi sanitari.

    Come si paga l'imposta di bollo 
    L'imposta di bollo sugli strumenti finanziari viene addebitata direttamente sul conto corrente collegato al dossier titoli, a fine anno o al momento dell'estinzione del dossier.

  • Devo pagare il bollo auto. Posso pagarlo dal mio internet banking?

    Sì, in Area Clienti > entra nel rapporto di conto > sezione Pagamenti > Bollette CBILL.

    Puoi scegliere tra due modalità:

    • Bollo ACI

    Modalità abilitata per le province appartenenti alle seguenti Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle D'Aosta. Per fare il pagamento è sufficiente la targa del mezzo.

    • Pagamento Cbill

    Modalità abilitata per i residenti nelle Regioni che hanno aderito a questo nuovo sistema di pagamento: per fare il pagamento tieni con te il Codice Azienda e il Codice Avviso di Pagamento (o IUV). Per verificare se la tua Regione ha aderito, visita il sito www.cbill.it.

  • Ho inserito un F24 nella mia Area Clienti. Come faccio a stornarlo?

    Fino a 2 giorni lavorativi prima della scadenza della delega F24 puoi fare lo storno in autonomia dalla tua Area Clienti usando le apposite funzioni di "revoca delega". Se non riesci a revocare autonomamente la delega contatta la tua Filiale di riferimento. Trovi i contatti utili su www.bancaetica.it/contatti

  • Esiste una app per gestire la mia Area Clienti?

    Sì, puoi scaricare l’applicazione Banca Etica direttamente dallo Store del tuo smartphone (App Store, Google Play).

    • Per trovarla, cerca “Banca Etica” e procedi con il download.

    Vuoi saperne di più? Consulta le FAQ sull'app >>

  • Chi posso contattare per ricevere assistenza nell’utilizzo dell'Area Clienti?

    Per l’assistenza nell’uso dell’Area Clienti contatta:

    • dall'Italia: numero verde 800 519 155 (premendo il tasto 3)
    • dall'estero: numero +39 0571 020 800 (premendo il tasto 3)

    Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7.00 alle 22.30. Il sabato con orario 9.00-13.00 e 16.00-20.00

  • Dove trovo la certificazione dei compensi assoggettati alla ritenuta d'acconto?

    In Documenti Online > RENDICONTAZIONI GIORNALIERE NDG, ecco i dettagli:

    1. imposta i filtri di ricerca e clicca sulla lente:

    • DA-A: date di  inizio e fine ricerca
    • Rapporto: scegli il conto corrente
    • Tipo: Rendicontazioni Giornaliere NDG

    2. deseleziona la casella "MOSTRA SOLO DOCUMENTI DA LEGGERE"

    3. clicca sulla lente,

  • Dove trovo le contabili dei bonifici?

    • Bonifici ricevuti

    In Documenti Online > RENDICONTAZIONI GIORNALIERE NDG.

    Imposta i filtri di ricerca e clicca sulla lente:
    1) DA - A: date di  inizio e fine  ricerca
    2) Rapporto: scegli il rapporto (es. conto)
    3) Tipo: Rendicontazioni Giornaliere  NDG
    4) deselezionare la casella "MOSTRA SOLO DOCUMENTI DA LEGGERE".

    • Bonifici Eseguiti

    > Seleziona il rapporto di conto da cui hai eseguito il bonifico
    > Clicca su Storici > Bonifici
    > Scegli tra:
    - bonifici eseguiti
    - bonifici in lavorazione
    - disposizioni permanenti
    Imposta i filtri di ricerca opportuni e clicca sulla lente.

    Cliccando sull’operazione che ti interessa vedi il dettaglio che puoi stampare.

  • Devo fare un bonifico di importo superiore a 5.000 euro per conto di un’altra persona. Posso farlo dal mio internet banking?

    Attualmente non è possibile fare un bonifico per conto terzi dal tuo internet banking per importi pari o superiori a 5.000 euro.

    Banca d’Italia prevede che la banca identifichi in modo univoco il soggetto per conto del quale viene eseguito un bonifico se è diverso dal titolare del conto di addebito.

    In questi casi, puoi procedere con la richiesta del bonifico per conto terzi rivolgendoti alla tua Filiale di riferimento www.bancaetica.it/contatti che provvederà quanto prima a svolgere l’operazione.

  • Posso gestire il conto con più dispositivi?

    Sì, è sufficiente scaricare l'app Vip Access sui dispositivi che vuoi collegare al conto (smartphone, tablet) e registrarli nella sezione

    • Dati personali > Dispositivi di sicurezza nella tua Area Clienti

    E' possibile collegare fino a cinque dispositivi.

Pagine

CERCA BANCA ETICA VICINO A TE