Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Napoli

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

IL GIT DI NAPOLI RITORNA A SCUOLA CON LA FINANZA SOSTENIBILE

In quest’anno scolastico il Git di Napoli, ha avuto modo di partecipare ad un PCTO (Percorso di competenze trasversali e di Orientamento), in collaborazione con il Dipartimento di Economia, Management e Istituzioni dell’Università Federico II di Napoli, che da ora in poi verrà chiamato DEMI. 

Il percorso, di 10 moduli, ha visto coinvolti i ragazzi di una classe quarta dell’indirizzo Economico – sociale dell’Istituto Scolastico Artemisia Gentileschi di Napoli, ed è stato coordinato dal Prof. Gaetano Ceglie, collaboratore della cattedra di Istituzioni di Diritto Pubblico del DEMI.  Si sono avvicendati diversi docenti, che hanno trasmesso le proprie competenze e raccontato la propria esperienza nell’economia sostenibile, in particolare, per  il GIT di Napoli hanno partecipato, Renato Briganti, Pietro Rufolo, Anna Letizia e Lia Cacciottoli. 

  • Renato Briganti ha trattato gli aspetti giuridici – costituzionali in rapporto all’economia circolare, ad esempio l’art.9 e 41 della Costituzione, recentemente riformati, introducendo le parole: sostenibilità e ambiente.
  • Pietro Rufolo ha condiviso con gli studenti, i tempi della sostenibilità in economia aziendale, portando esperienze pratiche di realtà aziendali e Imprenditori che sono pionieri della Sostenibilità.
  • Anna Letizia ha trattato le politiche di genere e delle pari opportunità, e come oggi abbiano un ruolo fondamentale sia nel mondo del lavoro che della finanza anche alla luce del PNRR e delle leggi regionali sul gender pay gap.
  • Lia Cacciottoli, invece, ha trattato il tema di Diritti, Sostenibilità e Resilienza, mettendo in evidenzia il rapporto tra Diritto e Diritti , quelli che conosciamo e/o di cui sentiamo il bisogno e di come tutto ciò è alla base della  Finanza etica.

Il GIT di Napoli, non è nuovo alle esperienze scolastiche: già è entrata nelle scuole con una iniziativa all’Istituto Galiani di Napoli, grazie ad  Anna Letizia e Teresa Attademo. In questo convegno è stata spiegata la realtà di Banca Etica e della sua mission e valori. 

In ambedue le scuole, gli studenti hanno partecipato molto attivamente e hanno tirato fuori tutti i loro dubbi sia sui temi bancari che quelli finanziari, come ad esempio la tematica delle Cripto-valute.

Queste due sperimentazioni progettuali hanno messa in evidenzia all’interno del GIT, di come quest’ultimo abbia un ruolo fondamentale nel trasmettere i valori della finanza sostenibile e dell’economia circolare; per cui si è promessi di migliorare l’offerta formativa e di non indirizzarla solo al mondo scolastico ma anche a quello associazionistico e parrocchiale.

Potrebbero interessarti anche

Finanza etica

Numeri e consigli utili per le vacanze

Pubblicato il
17/06/2024

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Napoli

Onu: la pace (im)possibile?

Pubblicato il
18/11/2022