Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Napoli

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

Onu: la pace (im)possibile?

“ONU: LA PACE (IM)POSSIBILE ?” è il titolo della XIV edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli che sarà celebrata dal 16 al 26 novembre 2022. L’edizione 2022 del Festival è dedicata alla memoria di Luca Attanasio, Ambasciatore Italiano in Congo ucciso a Goma (RDC) il 22 febbraio 2021 con il carabiniere Vittorio Iacovacci e l’autista Mustapha Milambo.
Un vento di speranza gonfia le vele di questa edizione che si annuncia straordinariamente complessa. La guerra d’Ucraina pone quesiti esistenziali al Sistema delle Nazioni Unite, luogo ideale della politica planetaria e di ricomposizione delle lesioni degli equilibri più fragili, ideato all’indomani dell’ultimo conflitto mondiale per superare le distanze e le differenze tra le regioni di un mondo che sembrava immenso e che oggi è diventato quanto mai piccolo e fragile a confronto delle smanie di dominio dei moderni dittatori.
Una riforma dell’ONU si annuncia improrogabile e restare indifferenti davanti a questa necessità vuol dire spingere l’Umanità alla deriva, condannando questa istituzione a soccombere davanti alle nuove istanze che si manifestano ad ogni impennata della Storia.
Il Festival del 2022 rende omaggio a questo progetto dei nostri padri, al loro coraggio di aver saputo guardare, in un momento così tragico della storia moderna, alla ripresa della speranza di un mondo unito.
E Napoli, Capitale dei Diritti Umani, ospiterà questi momenti di confronto e di speranza, con la consueta generosità. Vi aspettiamo a Napoli, per coltivare ed inverare un progetto che ci appartiene e che abbiamo troppo presto messo da parte.

Di seguito il programma:

 

 

 

Potrebbero interessarti anche

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Napoli

Onu: la pace (im)possibile?

Pubblicato il
18/11/2022