Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Lazio Nord

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

La finanza etica e i diritti umani

Il 24 settembre alle 17,30  presso il We Gil sito in Largo Ascianghi n.5-Trastevere in Roma si terrà l’incontro “La finanza etica e i diritti umani”, un evento pubblico a cura di Git Lazio delle socie e dei soci di Banca Etica ed Etica SGR.

L’incontro ci permetterà di guardare alle scelte di investimento e al loro impatto sui diritti umani.Presenteremo le attività della nostra società di investimento Etica SGR, che ci illustrerà come poter coniugare finanza con sostenibilità e responsabilità. Perché le scelte consapevoli del risparmiatore possono ribaltare i rapporti di forza vigenti.

Vogliamo porre l’accento sui diritti umani per due motivi:

  1. spesso della sostenibilità è stata presa in considerazione solo la dimensione ambientale,sottovalutando l’impatto delle scelte finanziarie sul sociale, sui diritti umani, e sulla governance.

  2. Il nostro incontro avrà come cornice la bellissima mostra organizzata da Intersos, proprio dedicata a questi temi.

La sostenibilità in campo finanziario significa ragionare su come riequilibrare una asimmetria sempre più accentuata tra la fascia ricca e la fascia più debole della popolazione, alla quale viene negato in maniera palese o recondita il diritto di accesso a servizi quali il credito, così come interrogarsi su un modello di finanza miope che predilige la programmazione di breve respiro ed il profitto fine a se stesso.

Si assiste da qualche anno a questa parte ad una crescente consapevolezza da parte del consumatore nell’acquisto di beni di consumo, così come cresce il numero di risparmiatori che esprimono con scelte consapevoli di investimento una spiccata sensibilità verso le tematiche ambientali, sociali e di governance. 

Il grande vantaggio della finanza etica e responsabile risiede nel duplice fine di creare un valore economico e di promuovere allo stesso tempo la sostenibilità ambientale,sociale e di governance, conferendo alle tre dimensioni la stessa importanza. 

Chiuderà questo interessante evento un aperitivo organizzato dall’associazione Hummustown che porta avanti un progetto gestito da Siriani, il cui obiettivo è supportare i rifugiati siriani nel raggiungimento dell’indipendenza economica, offrendo loro un lavoro dignitoso.

Potrebbero interessarti anche

Finanza etica

Numeri e consigli utili per le vacanze

Pubblicato il
17/06/2024

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Lazio Nord

Sostieni la Casa delle Donne LUCHA y SIESTA

Pubblicato il
04/11/2023

GIT Lazio Nord

La scoperta della filosofia pratica

Pubblicato il
22/12/2022

GIT Lazio Nord

HUMMUSTOWN Compassione e Cucina

Pubblicato il
22/12/2022

GIT Lazio Nord

Oggi ci saremo anche noi

Pubblicato il
19/03/2021