Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Parma

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

ALLA SCOPERTA DEI SOCI DI BANCA ETICA: ARTÈTIPI

Recentemente abbiamo incontrato una realtà nostra socia molto affascinante, l’associazione di promozione sociale Artètipi, che utilizza l’arte contemporanea come mezzo d’inclusione sociale per persone con fragilità mentali e disabilità cognitive e comportamentali. Caterina, la presidente, ci ha mostrato la sede di via Bixio 50/a, che ospita, a piano terra, una corniceria mentre, al primo piano, si trova l’Atelier I Cachi, con la sua splendida vista sul torrente Parma. 

In questo luogo di ricerca artistica, grazie anche alla collaborazione di diversi artisti e professionisti, si lavora alla crescita personale e professionale delle persone, cercando di andare oltre al disagio mentale. All’atelier I Cachi, nato nel 2017, si fa sperimentazione, le persone sono libere di creare ed esprimersi, ma esso è allo stesso tempo un luogo in cui le potenzialità espressive favoriscono l’integrazione delle fasce deboli nel tessuto sociale. L’atelier è frequentato regolarmente e sede di un workshop con cadenza settimanale con residenza d’artista. In questi anni nell’atelier sono state allestite alcune mostre, frutto del lavoro dei suoi frequentatori e, nel 2018, è stato portato avanti un progetto di valorizzazione del Museo d’arte Cinese di Parma, “Il Cinese in città”.

Il laboratorio artigianale di cornici si pone gli stessi obiettivi d’inclusione sociale dell’atelier e, proponendosi di diventare un’attività commerciale vera e propria, svolge percorsi tecnico riabilitativi, corsi di formazione e tirocini per favorire l’apprendimento di una professionalità, all’interno di processi di autonomia dei suoi utenti.

L’offerta culturale di Artètipi è variegata e si rivolge al quartiere Oltretorrente e alla città. Oltre alle mostre d’arte e alla possibilità di acquistare i quadri, sia fatti in atelier, sia di importanti artisti internazionali di Art brut, si  possono trovare le cornici artigianali e diverse tipologie di lavori di grafica ed editoriali. E, per portare l’arte alle nuove generazioni, sono stati avviati laboratori con le scuole primarie e medie, tenuti ovviamente dai frequentatori dell’atelier.

Potrebbero interessarti anche

Storie ad impatto positivo

G.A.G.A. Vicenza: uno sportello di ascolto Queer

Pubblicato il
21/06/2024

Finanza etica

Numeri e consigli utili per le vacanze

Pubblicato il
17/06/2024

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Parma

Imprendiamoci

Pubblicato il
21/11/2022

GIT Parma

FestiValori

Pubblicato il
12/10/2022

GIT Parma

SONO IN RETE CON NOI: GRUPPO MISSION

Pubblicato il
08/12/2019