Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Sicilia Ovest

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

FESTA GLIFO EDIZIONI

Sabato 30 novembre da Prospero/Enoteca letteraria a Palermo abbiamo festeggiato la casa editrice del mese: Glifo Edizioni, socia di Banca Etica. È stata una bellissima occasione in cui, prendendo spunto dal libro “Greta e il pianeta da salvare”, Ilaria Perversi, l’illustratrice del libro, Marco D’Amico di Retake Palermo, Piero D’Angelo di Parco Uditore Palermo, Peppe Di Stefano di Banca Etica Filiale di Palermo, Luca Lo Coco di Glifo Edizioni, hanno raccontato alle/ai presenti come contribuiscono con le proprie scelte, sfide, attività, impegno, agiti attraverso interventi ed azioni sinergiche, a tutelare l’ambiente e a migliorare la qualità della vita

Glifo Edizioni è una casa editrice nata a Palermo nel 2013. Glifo Edizioni costruisce con dedizione ogni suo libro e presta la massima attenzione nel proporre prodotti di qualità e di sicuro impatto estetico. Ogni libro Glifo Edizioni è fatto con cura e creatività: carte, design e contenuti sono frutto di scelte precise. Scegliamo le migliori cartiere, studiamo progetti grafici dedicati e rispettiamo l’ambiente utilizzando materiali di riciclo. Glifo si occupa di teatro contemporaneo (fra i suoi autori, Emma Dante, Roberta Torre, Attilio Bolzoni), editoria per l’infanzia (fra i suoi autori, Marco Somà), arte contemporanea e arte outsider. Pubblica anche Betulla, libro d’artista per appunti.

Retake Palermo nasce nel giugno 2015 come movimento spontaneo e apartitico di cittadine e cittadini impegnati nella lotta contro il degrado e con l’intento di valorizzare i beni comuni e promuove il decoro urbano, l’orgoglio civico, il volontariato, l’educazione e l’arte legittima sul territorio della città di Palermo. Oggi Retake Palermo è una realtà più strutturata e nell’aprile 2016 si è costituita come Organizzazione di Volontariato. Fondamentali per l’Associazione sono il retaker, ovvero qualunque cittadina/o che attivamente si dedichi al recupero degli spazi e dei beni pubblici che versano in uno stato di degrado e che tiene a vivere in una città più decorosa e rispettata, e gli sponsor senza i quali l’Associazione non potrebbe attuare i retake. I quattro pilastri sono: formazione e comunicazione, per creare una cultura diffusa di senso civico e dell’importanza di prendersi cura della propria città; collaborazione con le istituzioni e regole chiare per favorire progetti di cittadinanza attiva; spazi pubblici per i giovani artisti di Palermo per creare arte nella legalità, sia su spazi privati che su spazi pubblici in quanto l’arte è la medicina per il degrado; controlli e sanzioni.

Parco Uditore è un bene collettivo affidato alla tua cura e fruizione. E’ un luogo di incontro e di scambio, un laboratorio urbano dove poter far circolare liberamente la cultura e far germogliare nuovi stili di vita basati sul benessere e sulla solidarietà. E’ un luogo dove poter ritrovare la pace e il contatto con la Natura. Non è un semplice parco pubblico, è anche un simbolo di riscatto sociale e un piccolo pezzo di Conca D’Oro sopravvissuto al degrado. A partire dall’ottobre 2010 un numero crescente di cittadini ha deciso di spendersi perché quest’are verde potesse essere aperta a pubblico beneficio. Si tratta di un percorso partecipato, unico nel suo genere, che ha visto coinvolti cittadini, professionisti, istituzioni ed imprese, che hanno operato insieme al servizio del bene comune. è stata richiesta una variante urbanistica per la creazione di un parco, variante ottenuta dopo una raccolta di firme. Nel gennaio 2012 sono iniziati i lavori in base ai progetti redatti da laureandi dall’università e grazie all’apporto della nuova associazione di volontari, costituita per l’occasione e che inizialmente ha organizzato visite guidate per far conoscere il parco. Il parco è stato aperto il 15 ottobre dello stesso anno e da allora la gestione è completamente a carico dell’Associazione.

Potrebbero interessarti anche

Storie ad impatto positivo

G.A.G.A. Vicenza: uno sportello di ascolto Queer

Pubblicato il
21/06/2024

Finanza etica

Numeri e consigli utili per le vacanze

Pubblicato il
17/06/2024

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Sicilia Ovest

MuST23 – Museo Stazione 23 Maggio a Capaci

Pubblicato il
24/05/2023

GIT Sicilia Ovest

“Costruttori di memoria operante”

Pubblicato il
22/07/2022

GIT Sicilia Ovest

FESTA GLIFO EDIZIONI

Pubblicato il
03/12/2019