Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Venezia

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

Pace: femminile, plurale a Mirano (VE)

Continuano gli appuntamenti organizzati dal coordinamento In Marcia per la Pace (di cui anche noi facciamo parte), che quest’anno hanno come tema “Pace. Femminile, plurale”.

Il coordinamento In Marcia per la Pace da anni promuove iniziative di sensibilizzazione sul tema della pace, tema che nell’ultimo anno è divenuto più urgente e all’attenzione di tutte le persone a causa dell’invasione russa dell’Ucraina. Il prossimo appuntamento affronta

Presenze di pace in teatri di guerra: la questione Kurda

sabato 22 aprile alle ore 17.30

Teatro villa Belvedere – Via Belvedere 14 –  Mirano

(da un’idea di Monica Garavello e Alessandra Russo)

 

Introduzione e conduzione: Alessandra Russo

Saluti del Sindaco di Mirano

Interventi di:

  • Alessandro Tinti (Università di Roma “La Sapienza”) Kurdistan: crocevia del Medio Oriente che verrà
  • Gulala Salih (Unione Donne Italiane e Kurde – UDIK) Kurdistan: la storia ed il ruolo delle donne
  • Azad Midi (comunità Kurda) La situazione attuale del Kurdistan e la comunità kurda in Italia
  • Letture a cura di Monica Garavello

 

A seguire, alle ore 20:00, per chi lo desidera, un momento di convivialità

Musiche e cibi da oriente – Festa di fine Ramadan

Villaggio Solidale – Via Miranese 13 – Mirano

 

Ascolteremo musiche e canti del popolo Kurdo (DJ – Ibrahim) e apprezzeremo piatti della regione (piatti elaborati dai volontari del Villaggio Solidale su indicazioni di Ibrahim (kurdo – iracheno) e di Cennet (kurda – turca).

 

La festa sarà anche una grande occasione per tutti i nostri fratelli musulmani (sia presenti al Villaggio Solidale che chiunque altro lo desideri) di festeggiare con noi.

 

Gradita la prenotazione entro il giorno precedente telefonando al numero 328 6338340.

 

Tra uccidere e morire c’è una terza via: vivere (Christa Wolf, Cassandra)

 

L’informazione dominante spesso banalizza i conflitti, riducendoli ad una sorta di questioni di tifoseria; con questi incontri di approfondimento cerchiamo di cogliere invece la complessità delle questioni analizzate e di individuare i semi di pace da cui poter ripartire.
Quest’anno abbiamo voluto indagare il tema della pace con uno sguardo femminile. Il nostro punto di partenza è la considerazione che la guerra è l’espressione di una società patriarcale che considera non solo la natura, ma anche le persone oggetti e strumenti di dominio. Non solo i territori dunque, ma anche i corpi delle donne diventano terreno di battaglia. Lo stupro come strumento di guerra e la donna come procreatrice di prole per la patria sono due facce della stessa medaglia. Lo abbiamo visto nella terribile recente guerra nella ex Jugoslavia, lo vediamo oggi in quella in Ucraina e nelle repressioni in Iran.

Forse è anche da questa consapevolezza che le donne sono impegnate da sempre in prima fila nelle proteste contro la guerra. Abbiamo cercato di indagare e portare alla luce il contributo delle donne non solo contro la guerra, ma anche per una società di pace, contributo che segue strade inconsuete e creative e che è spesso poco conosciuto.

Uno di questi contributi si può ritrovare nell’esperimento kurdo, cui è dedicato l’incontro del 22 aprile. La questione kurda è complessa, poco conosciuta e spesso dimenticata.
Di donne kurde si è parlato come combattenti, quando in Rojava hanno affrontato l’ISIS, e spesso in modo superficiale; molto meno si è parlato del loro contributo più importante, che è stato dopo aver deposto le armi, per costruire nelle zone liberate una società inclusiva, democratica, paritaria, pacifica.

 

 

coordinamento di “inMARCIA per la PACE”
tel.: 3286338340
mail: info@inmarciaperlapace.it
fb: @inmarciaperlapace

inMARCIA 2023

22 aprile-villaggio

Potrebbero interessarti anche

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Venezia

Marcia per la Pace 6 maggio ore 17 Venezia

Pubblicato il
01/05/2023

GIT Venezia

Pace: femminile, plurale a Mirano (VE)

Pubblicato il
19/04/2023

GIT Venezia

Il Paese delle armi

Pubblicato il
07/03/2023

GIT Venezia

Non dovevano morire

Pubblicato il
07/03/2023

GIT Venezia

L’impegno del GIT di Venezia per la Pace

Pubblicato il
28/09/2022

GIT Venezia

Corso Comunicatori Volontari per i GIT

Pubblicato il
04/07/2022

GIT Venezia

Verbale GIT del 05.05.2022

Pubblicato il
05/06/2022

GIT Venezia

Radio Astori: il tè delle 5 con Banca Etica

Pubblicato il
15/05/2022