Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Venezia

Gruppo di Iniziativa Territoriale di Banca Etica

Verbale GIT del 05.05.2022

Riunione GIT Venezia 05/05/2022

Sede di convocazione: online

Presenti: Mara Favero (per MAG Venezia), Antonello Braghini (Coordinatore), Eleonora Pizzolon, Françoise Bertinchamps, Giuseppe Carbone, Enrico Dal Pra, Chiara Benvegnù (dalle 21:15), Raffaello Tomaello, Lorenzo Landillo, Anita Perissinotto.

Presenti inoltre: Emanuela Amici (Socia), Barbara (figlia di Eleonora Pizzolon)

Assente giustificata: Franca Franzin

Verbalizzante: Lorenzo Landillo

La riunione inizia alle ore 20:45

 

  1. Assemblea dei soci 14 maggio a Bologna

Si intavola una discussione in merito agli incontri preliminari all’assemblea e ai candidati che si intende votare. Antonello parla brevemente degli incontri preliminari e del numero di candidati nella lista dei singoli che verranno eletti (quattro su sei, i più votati).

Tutti i partecipanti al GIT intervengono motivando una loro preferenza per favorire un componente del CdA che riesca a mantenere, se non riportare, al centro della vita della Banca i valori fondanti della stessa in modo da valorizzarne la storia in questi anni in cui essa conosce un forte sviluppo commerciale. Quattro componenti del GIT si recheranno a Bologna.

 

  1. InMARCIA per la pace 2022 – Pace e Ambiente 14 maggio a Mestre

Lo stesso giorno dell’Assemblea nazionale si terrà a Mestre la marcia per la pace. Il GIT ha scelto di contribuire sia a livello organizzativo sia attraverso un contributo economico, alcuni del GIT parteciperanno.

Viene presentata Barbara, figlia di Eleonora, che si è offerta di partecipare al corso comunicatori insieme ad Eleonora per aiutare il GIT nella comunicazione.

 

  1. Cronoprogramma attività: incontri con i gruppi scout

In linea di massima, gli incontri con i capi scout o con i ragazzi avverranno alla ripresa delle attività il prossimo ottobre, nelle zone di Venezia, San Donà e Chioggia.

Esistono delle zone dove i capi più giovani non conoscono Banca Etica, mentre l’AGESCI è stata organizzazione fondatrice delle Banca.

Il coordinatore riporta la disponibilità di Daniela Callegaro, assieme a Paolo Ferraresi, a incontrare i capi delle zone. Si decide di fare comunque gli incontri a livello di singolo gruppo e qualora possibile a livello di zona coinvolgendo rappresentanti dipendenti della Banca, assieme a una persona della zona, in modo da creare un aggancio tra GIT e realtà del territorio.

  • Proposte per eventi : verifica se nelle liste soci  ci siano attività disponibili a raccontare le loro esperienze nelle relazioni con BE.

Ci si propone di entrare in contatto con eventuali soci della zona di Venezia (aziende agricole, osterie o similari) per organizzare un ritrovo dei soci in modo da vederci e riallacciare le relazioni.

Si potrebbero inoltre incontrare alcune realtà finanziate nel Veneziano insieme ai valutatori sociali, per raccontarne la storia sulle pagine social del GIT. Questo potrebbe anche essere un modo per invogliare nuovi potenziali soci e comunicare l’impatto positivo dei fidi di Banca Etica. Infatti dall’anno prossimo, l’ufficio Cultura Mutualità e Comunicazione, pensava di organizzare incontri simili all’interno della varie aree per riallacciare i rapporti tra la Banca, i Soci e i GIT nell’ambito della piattaforma Soci In Rete. Lorenzo suggerisce che un simile incontro a Venezia possa essere usato come prova del format per i futuri incontri.

Antonello richiede l’elenco dei Soci per valutare dove promuovere questo incontro dei soci e delle socie. Vengono proposti fra le varie realtà possibili “la laguna del Lusenzo” e il programma che non si era potuto realizzare a causa della pandemia e della stagionalità con i pescatori di Burano.

 

  1. Varie ed eventuali

A settembre avverrà il terzo festival della Decrescita a Santa Marta (Venezia). Tra i promotori c’è una realtà del veneziano (AEres) di cui siamo Soci. Si discute sull’eventualità di partecipare all’organizzazione dell’incontro nonché ad una manifestazione sulla cittadinanza attiva l’11 settembre prossimo a San Donà.

Mara riporta il programma dei trent’anni di MAG, sempre a settembre, e invita il GIT a collaborare.

Giuseppe informa il GIT che il direttore della filiale di Treviso vorrebbe discutere con il GIT circa la possibilità di instaurare delle relazioni commerciali con un’impresa di dimensioni molto grandi attiva nel veneziano. Viene richiesto l’incontro per capire se questa possibilità sia ritenuta valida o meno dal GIT, in fase pre istruttoria, in data da stabilirsi.

Chiara riporta l’attività del Gioco delle Banche fatta la scorsa settimana da Daniela nella sua scuola.

 

La riunione si chiude alle ore 23:00.

Allegato: verbale-git-05-05-2022-pdf

Potrebbero interessarti anche

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Venezia

Marcia per la Pace 6 maggio ore 17 Venezia

Pubblicato il
01/05/2023

GIT Venezia

Pace: femminile, plurale a Mirano (VE)

Pubblicato il
19/04/2023

GIT Venezia

Il Paese delle armi

Pubblicato il
07/03/2023

GIT Venezia

Non dovevano morire

Pubblicato il
07/03/2023

GIT Venezia

L’impegno del GIT di Venezia per la Pace

Pubblicato il
28/09/2022

GIT Venezia

Corso Comunicatori Volontari per i GIT

Pubblicato il
04/07/2022

GIT Venezia

Verbale GIT del 05.05.2022

Pubblicato il
05/06/2022

GIT Venezia

Radio Astori: il tè delle 5 con Banca Etica

Pubblicato il
15/05/2022