Dimensione del testo
ALTO CONTRASTO (CHIARO)
ALTO CONTRASTO (SCURO)
FONT ACCESSIBILI
icon-git

GIT Lazio Sud

Gruppo di iniziativa territoriale di riferimento dei soci di Banca Etica della città di Roma ( Roma Sud) e del Lazio meridionale ( provincia di Roma, Frosinone e Latina)

Gruppo Comunità energetiche ( DIC 2021)

Dobbiamo dirvi la verità …. . All’inizio da alcuni di noi soci era nata l’idea di organizzare un webinar allo scopo di informare i soci sulle opportunità offerte dalle comunità energetiche anche alla luce delle recenti riforme a livello legislativo. Condividendo la proposta all’interno del GIT non ci saremmo aspettati un così grande interesse a partecipare attivamente anche con declinazioni più ampie rispetto all’idea iniziale. Così ci siamo recentemente visti e abbiamo condiviso insieme le aspettative di ciascuno facendole diventare gli obiettivi del gruppo qui di seguito riportati. PER CONOSCERE LE ATTIVITA’ FINORA SVOLTE CLICCA QUI

GLI OBIETTIVI CHE VOGLIAMO RAGGIUNGERE

  1. Facilitare la costituzione di comunità energetiche nel territorio laziale
    1. Soggetti a cui intendiamo rivolgerci: privati, organizzazioni (es. ress roma GAS), enti locali, istituti scolastici  già soci/clienti  di Banca Etica o potenzialmente interessati a diventarlo
    2. Portare a compimento, compatibilmente con le risorse a disposizione, la migrazione di un gruppo di individui/GAS/organizzazioni/scuole verso la costituzione/adesione ad una comunità energetica.
    3. A medio lungo termine, sostenere la costituzione di una “massa” di consumatori critici di energia in grado di orientare e condizionare l’offerta di energia da fonti (realmente) rinnovabili.
    4. Promuovere  le comunità energetiche come ’occasione per creare nuove forme di economia di prossimità (es. cooperative di comunità, reti di prossimità) in grado di valorizzare le risorse del territorio in cui nascono, di promuovere nuove forme di solidarietà, creare nuovi posti di lavoro nello spirito delle città resilienti
  2. Promuovere l’immagine della Banca come player attivo nel facilitare la concessione di credito “ ad impatto” e incrementare il numero dei soci / clienti di Banca Etica
    • Fornire un inquadramento strategico della situazione energetica italiana nella prospettiva degli obiettivi di transizione energetica del 2030 e del 2050. Il tema dovrà essere affrontato nella sua complessità di carattere ambientale, politico e sociale (autosufficienza ecc.), anche per farsi un’opinione fondata su temi di attualità quali: più gas dai nostri pozzi? Idrogeno verde e idrogenoaffron da metano? Nucleare…? .
      1. far emergere la politica del credito di BE, azionariato critico. Ruolo tecnologicamente diffuso
    • Fornire chiare esemplificazioni dei vantaggi ambientali ed economici e sociali  legate all’adesione alle comunità energetiche nel breve e nel lungo termine ( cas concreti non discorsi generici)
    • Fornire indicazioni pratiche su azioni attivabili a livello individuale Quali le mie possibili azioni d’impatto di oggi? Spengo la luce -…cosa che ho sempre fatto- ,  acquisto un’auto elettrica, o ibrida, o diesel ! ? In altre parole temi in cui si prospettano alternative e non solo “riduzioni”.
    • Organizzare possibilmente un percorso ovvero servizi di credito ad hoc con gli organi operativi della banca per “facilitare il passaggio dal dire al fare” promuovendo e studiando soluzioni con la parte operativa della banca
    • Fornire informazioni riguardo la possibilità di supportare finanziariamente ( investimentI) la costituzione di comunità energetiche (es. partecipazione al fondi di produzione di E nostra, equity & social crowdfunding ecc) definendo degli indicatori di valutazione dei benefici sociali e ambientali dalle comunità energetiche
    • Coinvolgere i player attivi nel settore ( in particolare le realtà socie di Banca Etica) facilitando il confronto tra varie opportunità ( E’ Nostra, Energia Positiva, Epco ecc)

 

Corso Facciamo comunità energetiche e solidali

 

gg

Questo corso, realizzato a metà novembre 2022 a cura delle organizzazioni partner della Rete delle Economie Sociali e Solidali di Roma di cui il Git Lazio Sud e Git Lazio Nord sono parte, nasce con l’obiettivo di presentare cosa sono le comunità energiche, come funzionano, quali sono le basi legislative, chi sono i soggetti che ne possono far parte  ( oggi anche i Comuni possono far parte delle CER) ,  gli incentivi economici attribuiti alla comunità energetiche.

Perchè riteniamo così importanti e strategiche per Banca Etica le Comunità Energetiche Rinnovabili ?

  1. Perchè costituiscono un modo molto concreto per promuovere la massima indipendenza energetica dall’uso di fonti fossili affermando l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e dalle perdite di rete  come elemento cardine di una strategia perseguita dall’ Unione Europea
  2. Perchè costituiscono con ogni probabilità la prima esperienza di costituzione di comunità dal basso ( frutto della libera adesione del cittadino di farvi parte o meno) in cui si realizza autenticamente la possibilità di conseguire contemporaneamente sia un beneficio economico a livello del singolo cittadino che a livello di comunità energetica che va ad aggiungersi al primo . E’ dunque la comunità che potrà decidere di destinare questi proventi per sostenere il bene comune e la solidarietà che per noi costituisce il fondamento di una società più equa e più umana.

 

Bibliografia Segnalata :

https://altreconomia.it/prodotto/come-si-fa-una-comunita-energetica/

https://altreconomia.it/da-magliano-alpi-a-biccari-le-storie-delle-comunita-energetiche-in-italia/0

https://www.enea.it/it/seguici/pubblicazioni/pdf-volumi/2021/opuscolo-comunita-energetica.pdf

https://recon.smartenergycommunity.enea.it/https://www.enea.it/it/seguici/pubblicazioni/pdf-volumi/2020/guida_comunita-energetiche.pdf

 

Secondo Incontro 30 novembre ore 17.30 Le comunità energetiche rinnovabili: dall’idea all’analisi di fattibilità

Terzo incontro 14 Dicembre ore 17.30 Le comunità energetiche rinnovabili solidali : costruire relazioni, produrre energia, creare solidarietà

 

Potrebbero interessarti anche

Storie ad impatto positivo

Visioni in movimento: vent’anni di graffiti nel cinema del reale

Pubblicato il
14/06/2024

Storie ad impatto positivo

Chi passa da Ostello Bello “prende parte” davvero al viaggio

Pubblicato il
06/06/2024

Storie ad impatto positivo

Dragolago: custodi del lago d’Orta

Pubblicato il
31/05/2024

Progetti dal Basso

⛰️Preparati a partire con Soci in Rete!

Pubblicato il
21/05/2024

Etica e cooperativa

I risultati dell’Assemblea 2024

Pubblicato il
20/05/2024

GIT Lazio Sud

Crowdfunding

Pubblicato il
31/05/2024

GIT Lazio Sud

BENI COMUNI: UNA PAROLA IN UN MINUTO

Pubblicato il
20/11/2023

GIT Lazio Sud

HUMMUSTOWN di Alessandro Calamea

Pubblicato il
07/12/2022